rotate-mobile
SALUTE / Tarquinia

“Pillole di psicologia”, al via il primo incontro sui disturbi psicosomatici del bambino e dell'adulto

La psicoterapeuta Claudia Rossetti: “Fare corretta informazione e superare pregiudizi e stereotipi sullo psicologo”

“Fare corretta informazione e superare pregiudizi e stereotipi sullo psicologo”. La psicoterapeuta Claudia Rossetti è l’ideatrice e promotrice di “Pillole di psicologia”, il ciclo di conferenze gratuite organizzato con l’associazione PerformA, con il contributo economico del Comune di Tarquinia e il patrocinio della Società Tarquiniense d’Arte e Storia (Stas), al via sabato 28 gennaio, alle 17, alla sala Sacchetti, al civio 4 di via dell’Archetto, con il primo incontro dedicato ai disturbi psicosomatici nel bambino e nell’adulto: quando il corpo segnala una difficoltà. “Spesso il corpo ci parla, dando voce a quello che la nostra mente non riesce ad accettare o comunicare liberamente, trasformandolo in malessere fisico e generando così sintomi psicosomatici – sottolinea la dottoressa Rossetti -. Insieme alla pediatra di libera scelta Alessandra Tisei, affronterò il tema dei disturbi psicosomatici, ovvero i sintomi fisici di varia natura che non trovano riscontro in una condizione medica definita ma hanno un'origine psicologica”. All’incontro inaugurale saranno presenti l’assessore ai servizi sociali del Comune di Tarquinia Alberto Sabino Riglietti e la presidente della Stas Alessandra Sileoni.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Pillole di psicologia”, al via il primo incontro sui disturbi psicosomatici del bambino e dell'adulto

ViterboToday è in caricamento