rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
provincia Montalto di Castro

Scomparsa Rakip Amzov, ricerche anche nel Fiora. L'appello del figlio: "Papà ha bisogno di medicine, chi ha informazioni ci contatti" | VIDEO

Si continua a cercare senza sosta il 67enne di cui non si hanno più notizie da tredici giorni

Tredicesimo giorno di ricerche per Rakip Amzov, il 67enne macedone residente ad Arlena di Castro scomparso il 23 gennaio scorso da Montalto dove è stato visto per l'ultima volta. Mentre continua a essere battuta senza sosta l'area intorno a Vulci, nelle prossime ore i vigili del fuoco sono pronti a setacciare anche il fiume Fiora e le zone limitrofe.

Rakip Amzov, l'uomo scomparso da Arlena di Castro

Le ricerche

Dal campo base allestito nei pressi della strada provinciale 105, nel comune di Montalto, uscirà un gommone. Il mezzo si andrà ad aggiungere all'elicottero, più volte alzatosi in volo in questi giorni per le ricerche dall'alto, agli strumenti usati dagli specialisti del nucleo Tas dei vigili del fuoco, ai cani delle unità cinofile e al notevole numero di uomini impegnati nelle ricerche: oltre ai vigili del fuoco, carabinieri, protezione civile e volontari.

L'appello del figlio

Sul posto anche il figlio di Amzov, che, dopo aver lanciato l'allarme, nelle scorse ore è tornato a fare un appello diffuso sui social. "Se qualcuno ha accompagnato papà o lui è andato in qualche farmacia ce lo faccia sapere - dice l'uomo -. Papà è diabetico, ha bisogno di medicine e insuline. Se qualcuno l'ha incontrato per strada o l'ha accompagnato da qualche parte ce lo dica perché siamo preoccupati. Vigili del fuoco e carabinieri stanno facendo interventi tutti i giorni, anche con gli elicotteri, ma non si trova. Se qualcuno l'ha visto o lo dovesse vedere chiami il 112".

Amzov Rakip ripreso dalle telecamere di un bar a Montalto di Castro-2

Gli ultimi spostamenti

Di certo per il momento c'è che Amzov il 23 gennaio è uscito di casa, ha preso l'autobus e si è recato a Viterbo per sbrigare alcune pratiche. Si è poi spostato a Montalto, dove la telecamera del bar della stazione degli autobus l'ha ripreso mentre fa colazione. "Ha mangiato qualcosa e bevuto un caffè - riporta il figlio -. Poi ha chiesto un aiuto, ma non è stato possibile darglielo". Il gestore del bar avrebbe detto ai parenti che Amzov ha chiesto informazioni per le partenze per Arlena. Sarebbe dovuto tornare a casa, dove vive con alcuni connazionali, ma è scomparso nel nulla. Intorno alle 23 la telecamera di un distributore di benzina lo immortala lungo la strada provinciale 105. Amzov potrebbe aver perso l'orientamento.

Ricerca scomparso a Vulci

L'identikit

Il 67enne è alto un metro e sessanta, è di corporatura robusta, ha capelli brizzolati, occhi castani e baffi bianchi. Al momento della scomparsa indossava una tuta blu, scarpe marroni e cappello grigio, aveva una borsetta a tracolla e sulle spalle portava un grosso zaino zero.

FOTOCRONACA | Ricerche Rakip Amzov, il campo base a Montalto di Castro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scomparsa Rakip Amzov, ricerche anche nel Fiora. L'appello del figlio: "Papà ha bisogno di medicine, chi ha informazioni ci contatti" | VIDEO

ViterboToday è in caricamento