rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
provincia Ronciglione

Rapina a Ronciglione, assaltano distributore armati di coltello: benzinaio ferito, è caccia ai banditi

In corso le indagini dei carabinieri. Alla stazione di servizio anche il 118

Rapina a Ronciglione in pieno giorno. Nel mirino dei malviventi un distributore di benzina sulla Cassia Cimina, in località Trenta miglia, alle porte del centro cittadino.

Ieri mattina, venerdì 27 ottobre, due banditi sarebbero piombati nella stazione di servizio in sella ad uno scooter e con un coltello in pugno. Stando a quanto finora ricostruito, proprio sotto la minaccia dell'arma sarebbero riusciti a farsi consegnare dal benzinaio tutti i contanti che aveva.

Il bottino, secondo una prima stima, si aggirerebbe intorno ai 500 euro. Una volta raccattati i soldi, i malviventi si sono dati alla fuga scappando sempre lungo la Cassia Cimina.

Durante le fasi della rapina sembrerebbe che il benzinaio sia rimasto anche ferito. Forse a una gamba, ma fortunatamente non in maniera seria. Sul posto è intervenuto anche il personale sanitario del 118 con un'ambulanza. Oltre, ovviamente, una volta lanciato l'allarme, ai carabinieri. 

I militari hanno subito avviato le indagini e fatto scattare la caccia ai banditi. In prima battuta hanno raccolto la testimonianza della vittima, per poi verificare se nella stazione di servizio e nella zona ci siano telecamere. Come da prassi in questi casi, è tutto al vaglio degli investigatori: dalla ricostruzione fornita dal benzinaio ai video immortalati della sorveglianza. Le indagini proseguono scrupolose e nel massimo riserbo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a Ronciglione, assaltano distributore armati di coltello: benzinaio ferito, è caccia ai banditi

ViterboToday è in caricamento