rotate-mobile
provincia Nepi

Tentata rapina in macelleria a Nepi, titolare ferito all'occhio: 29enne armato di coltello fa irruzione per rubare l'incasso

Arrestato un 29enne di Civita Castellana, anche lui finito in ospedale dopo essere entrato nel locale all'orario di chiusura

È rimasto ferito a un occhio il titolare di una macelleria di Nepi che martedì sera, all'orario di chiusura, si è visto piombare nel locale di via Gori un 29enne che, armato di coltello, gli avrebbe intimato di consegnare l'incasso della giornata.

Sarebbe nata una colluttazione, durante la quale sia il macellaio che il malvivente sono rimasti feriti. Il primo è stato ricoverato all'ospedale Andosilla di Civita Castellana, mentre il secondo al San Camillo Forlanini di Roma. "Papà ne avrà per un po' ma sta bene", tranquillizza la figlia del commerciante.

Il 29enne, nonostante le ferite riportate, è riuscito a scappare in auto. Il titolare della macelleria, invece, ha chiesto aiuto chiamando il 112. Immediatamente i carabinieri, sia delle stazioni di Nepi che di Castel Sant'Elia che del Norm di Civita Castellana, hanno fatto scattare le ricerche riuscendo a stretto giro a individuare il rapinatore. Si tratta di A.G., un pregiudicato con precedenti specifici di Civita Castellana.

Il 29enne, su disposizione del pm Massimiliano Siddi, è stato arrestato e piantonato in ospedale in attesa delle dimissioni, per poi essere portato nel carcere di Mammagialla a Viterbo. Nei prossimi giorni l'udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentata rapina in macelleria a Nepi, titolare ferito all'occhio: 29enne armato di coltello fa irruzione per rubare l'incasso

ViterboToday è in caricamento