rotate-mobile
provincia Capranica

Rapina in un supermercato a Capranica: minaccia le cassiere con la pistola e fugge con l'incasso della giornata

Indagano i carabinieri, a caccia di un uomo entrato in azione con il volto travisato

Pistola in pugno e volto coperto, entra nel supermercato e si fa consegnare l'incasso. La rapina, a Capranica, risale al 30 agosto scorso e sono in corso le indagini dei carabinieri per dare un nome all'uomo entrato in azione con il volto nascosto da un casco da moto e da un passamontagna un'ora prima dell'orario di chiusura.

Era intorno alle 21, infatti, quando il malvivente ha fatto irruzione nel supermercato armato di pistola e, minacciando le cassiere, si è fatto consegnare l'incasso della giornata. Racimolati i soldi, si è poi dato alla fuga a piedi. Lanciato subito l'allarme, sul posto sono intervenuti i carabinieri per i rilievi e l'ascolto dei testimoni. Da allora le indagini sono incessanti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina in un supermercato a Capranica: minaccia le cassiere con la pistola e fugge con l'incasso della giornata

ViterboToday è in caricamento