rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
provincia Graffignano

Sipiccianese, la provinciale riapre dopo tre anni. Limite ridotto a 30 chilometri orari: ecco in quale tratto

Terminati i lavori commissionati dalla Provincia. Il presidente Alessandro Romoli: "È stato un intervento complesso, orgogliosi di averlo portato a termine"

Terminati i lavori di consolidamento della strada provinciale Sipiccianese, nel comune di Graffignano. E la strada, ieri mattina, è stata finalmente riaperta al traffico dopo quasi tre anni di circolazione interdetta. Con un'ordinanza della Provincia di Viterbo: "I lavori di messa in sicurezza del movimento franoso e della strada sono stati ultimati il 14 settembre. Risulta pertanto necessario e opportuno ristabilire la normale circolazione".

La Sipiccianese è stata colpita nel dicembre 2020 da una frana. Un evento dal forte impatto che ha richiesto un necessario intervento di consolidamento da parte della Provincia di Viterbo. Per poterlo portare a termine, è stato però necessario chiudere la strada al traffico con inevitabili disagi per cittadini, residenti e utenti della strada.

"L’intervento di consolidamento - sottolineano dalla Provincia di Viterbo - è diventato fin da subito una priorità per l’amministrazione provinciale, che nel frattempo ha visto il passaggio alla presidenza di Alessandro Romoli iniziata a gennaio 2022. I lavori si sono intensificati in questo ultimo anno e mezzo e finalmente sono arrivati a conclusione con la riapertura, ieri, della strada".

L'ordinanza, però, prevede anche un altro punto: "Considerato che per l'intera Sipiccianese risulta già istituito il limite di 50 chilometri all'ora dal 2020 e rilevate le caratteristiche plano-altimetriche dell’intero tratto stradale oggetto dei recenti lavori di consolidamento, che presenta tra l’altro anche un restringimento di carreggiata preesistente, si rende opportuno ridurre ulteriormente il limite di velocità a 30 chilometri orari in entrambi i sensi di marcia a tutela della sicurezza della ripristinata circolazione stradale". Ma solo per un centinaio di metri: dal chilometro 9,07 al 9,18, quelli all'interno del centro abitato di Sipicciano, frazione di Graffignano.

"Siamo orgogliosi di aver portato a termine un intervento così grande e complesso - commenta il presidente della Provincia di Viterbo Alessandro Romoli -. Gli utenti della strada possono finalmente tornare a fruire della Sipiccianese senza più disagi”.

“L’intervento sulla Sipiccianese - aggiunge Romoli - si è configurato fin da subito come una priorità per la nuova amministrazione provinciale, che ha iniziato il proprio mandato nel gennaio 2022 . A questo scopo abbiamo, infatti, destinato ingenti risorse economiche e di personale. Per questo straordinario risultato non posso non ringraziare tutta l’amministrazione provinciale, in particolare il consigliere delegato alla viabilità, trasporti e lavori pubblici Maurizio Palozzi, e tutto il personale del settore viabilità. La Provincia c’è ed è una risorsa fondamentale per lo sviluppo e la riqualificazione del territorio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sipiccianese, la provinciale riapre dopo tre anni. Limite ridotto a 30 chilometri orari: ecco in quale tratto

ViterboToday è in caricamento