rotate-mobile
STRONCATO DA UN MALORE A 22 ANNI / Blera

"La morte di Ruben lascia un vuoto incolmabile nel cuore"

Cordoglio per la morte del 22enne del presidente e del delegato di Ance, Riccardo Varone e Stefano Bigiotti

Anci Lazio, nella persona del presidente Riccardo Varone, del direttivo e di tutta la struttura, si stringe attorno al vicesindaco di Blera, Francesco Ciarlanti, per l’improvvisa scomparsa del figlio Ruben a causa di un malore durante una partita di calcetto.

“Ci troviamo di fronte a una tragedia – commentano il presidente Varone e il delegato e sindaco di Valentano, Stefano Bigiotti –. Un ragazzo di appena 22 anni se ne va in modo così improvviso lasciando la famiglia e la comunità di Blera attonite e con un vuoto incolmabile nel cuore. Non è possibile trovare delle motivazioni, non è possibile trovare le parole per descrivere il dolore di chi ha perso una persona nel pieno della sua giovinezza, ma le parole non sono necessarie, non esistono infatti discorsi o ragionamenti che possano in qualche modo attenuare quel dolore. Rimaniamo vicini alla famiglia Ciarlanti e a tutta la comunità di Blera, manteniamo il silenzio e nutriamo il ricordo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La morte di Ruben lascia un vuoto incolmabile nel cuore"

ViterboToday è in caricamento