rotate-mobile
TRAGEDIA / Blera

Ruben Ciarlanti, morto a soli 22 anni mentre gioca a calcetto con gli amici

Tragedia ieri sera al campo comunale di Blera. Il ragazzo è il figlio dell'ex sindaco del paese. Domani i funerali

Muore improvvisamente a soli 22 anni durante un partita di calcetto con gli amici. Ruben Ciarlanti, figlio dell'ex sindaco e attuale vicesindaco di Blera, ieri sera si è accasciato a terra mentre stava giocando al campo comunale di Blera accusando un malore. Chi era con lui ha subito chiesto aiuto. I sanitari del 118 si sono precipitati sul posto, hanno tentato lunghe manovre di rianimazione ma per il 22enne non c'è stato nulla da fare.

Una tragedia, che ha scioccato Blera e tutta la provincia. Il paese è in lutto e in queste ore si sta stringendo al dolore della famiglia con messaggi di cordoglio e attestati di stima nei confronti di Ruben, ragazzo conosciuto e ben voluto da tutti. Era il terzogenito di Francesco Ciarlanti, già sindaco e oggi vicesindaco di Blera. Messaggi di dolore e vicinanza, sia istituzionale che privata, stanno arrivando da tutta la Tuscia.

I funerali del 22enne si svolgeranno domani, sabato primo ottobre, alle 15 nella chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo a Blera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruben Ciarlanti, morto a soli 22 anni mentre gioca a calcetto con gli amici

ViterboToday è in caricamento