rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
provincia Tarquinia

Bagno in mare con la figlia, papà non riesce a tornare a riva: salvato dal bagnino

Intervento anche del 118 in una spiaggia in località Spinicci a Tarquinia

Ancora un salvataggio nelle acque del litorale viterbese. Nella mattinata di oggi, domenica 6 agosto, a Tarquinia lido il bagnino è intervenuto per soccorrere un uomo che era entrato in mare per fare un bagno con la figlia. Stando a quanto ricostruito, mentre la ragazza è riuscita a rientrare, il padre, presumibilmente a causa della corrente, ha cominciato a faticare senza riuscire a raggiungere la riva.

Avendo notato l'uomo in difficoltà, il bagnino si è subito tuffato. Recuperato l'uomo, lo ha portato sulla spiaggia e ha allertato il personale sanitario del 118 che è intervenuto con un'ambulanza per garantirgli tutta l'assistenza del caso. È successo nei pressi di uno stabilimento in località Spinicci.

Da giorni, viste le condizioni del mare, i bagnini rinnovano appelli a tenere comportamenti opportuni quando si è in acqua e stare molto attenti, dando indicazioni e diramando avvisi su se sia il caso o meno di fare il bagno. L'obiettivo è la salvaguardia dei bagnani e prevenire spiacevoli avvenimenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bagno in mare con la figlia, papà non riesce a tornare a riva: salvato dal bagnino

ViterboToday è in caricamento