rotate-mobile
ESPLOSIONE NELLA NOTTE / San Lorenzo Nuovo

Inferno nella notte, esplosione in una struttura per migranti a San Lorenzo Nuovo (FOTO)

Sarebbero circa 31 le persone rimaste coinvolte nel crollo, tra cui pare dei minori e un diversamente abile

Un boato nella notte e poi lo scoppio è quello che hanno sentito gli abitanti di San Lorenzo Nuovo la scorsa notte, quando una palazzina che ospitava una trentina di extracomunitari è esplosa.

Esplosione palazzina San Lorenzo Nuovo2Dalle primissime ricostruzione pare che gli ospiti della struttura siano miracolosamente tutti vivi anche se feriti. Una decina le ambulanze intervenute e tre elicotteri per soccorrore i feriti. Sul posto anche i vigili del fuoco, il nucleo cinofili regione Lazio dei vigili del fuoco, i volontari Prociv Arci e i carabinieri. Ancora in fase di accertamento le cause che hanno portato allo scoppio.

Esplosione struttura migranti a San Lorenzo Nuovo

Per fare fronte all'emergenza è stato il Coc (Centro operativao comunale). Sul posto le unità cinofile sono state attivate perchè nei primissimi momenti successivi allo scoppio c'era il timore che qualcuno fosse rimasto sotto le macerie, fortunatamente invece i migranti erano tutti riusciti ad uscire e miracolosamente non si sarebbe registrato nessun decesso, almeno nei momenti appena successi al crollo. 

Esplosione palazzina San Lorenzo Nuovo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno nella notte, esplosione in una struttura per migranti a San Lorenzo Nuovo (FOTO)

ViterboToday è in caricamento