rotate-mobile
provincia

Anziano viterbese sventa la truffa del finto dipendente di Poste

I malintenzionati erano alla ricerca delle credenziali per accedere al conte corrente

Anche nel Viterbese i tentativi di truffa ai danni dei cittadini sono frequenti e si attuano secondo tecniche sempre più evolute. È stata la prontezza di un dipendente di un ufficio postale del provinciale a riconoscere una truffa ai danni di un anziano.

La potenziale vittima aveva ricevuto un sms dove si chiedeva di cliccare su un link per confermare le sue credenziali di accesso al conto. Subito dopo la ricezione del messaggio, l'anziano cliente ha anche risposto a due telefonate di un soggetto il quale, presentatosi come operatore di Poste, lo ha invitato con cortese insistenza a comunicargli urgentemente user e pin per evitare il blocco dell'operatività.

Il cliente, però, prima di procedere ad accogliere la richiesta e avendo il sospetto di essere vittima di una frode, si è recato nel suo ufficio postale di riferimento per una verifica che è avvenuta con la conferma che si trattava di una truffa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziano viterbese sventa la truffa del finto dipendente di Poste

ViterboToday è in caricamento