rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
ARRESTO / Tarquinia

Tentano di forzare la porta di un appartamento, inseguiti e arrestati dalla polizia

I due usavano una particolare tecnica per capire se i proprietari fossero o meno in casa

Tentano di forzare la porta di un appartamento, il proprietario chiama i soccorsi: dopo un inseguimento sono stati arrestati. Lo scorso 11 aprile il personale della polizia di Stato del commissariato di pubblica sicurezza di Tarquinia ha proceduto all’arresto di un cittadino 38enne dell’Est Europa, sorpreso in un palazzo mentre, con un complice, stava tentando di forzare la porta di ingresso di un appartamento.

Cosa è successo

I due malfattori da alcuni giorni si erano concentrati nella zona “Peep” della cittadina etrusca, mettendo in atto una nuova tecnica consistente nell’apposizione, tra la porta e il telaio, di una piccola striscia di cellophane trasparente che, cadendo, segnala che lo stipite è stato aperto e i proprietari usciti dall’abitazione. Il nuovo modus operandi, nella circostanza, non ha prodotto il risultato previsto in quanto il padrone di casa era all’interno quando ha sentito armeggiare alla sua porta e ha lanciato l’allarme.

L'inseguimento

Prontamente intervenuta la volante sul posto è iniziato l’inseguimento dei due malviventi che ha consentito agli agenti di acciuffarne uno, bloccato con non poche difficoltà in quanto opponeva strenua resistenza continuando a dimenarsi e ferendo uno dei poliziotti.

L'arresto

Accertata poi la sua identità e raccolte le prove a suo carico, tra cui alcune video riprese, lo straniero è stato arrestato per tentato furto, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di forzare la porta di un appartamento, inseguiti e arrestati dalla polizia

ViterboToday è in caricamento