rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
LE REAZIONI / Onano

Terremoto a Onano, il racconto: "Scossa fortissima e rumorosa, abbiamo avuto paura"

Le reazioni alle scosse di terremoto avvertite nella serata del 17 gennaio: la più forte di magnitudo 3,1

"Una scossa fortissima e rumorosa". Da Onano descrivono così il terremoto di magnitudo 3,1 avvenuto alle 20,30 di mercoledì 17 gennaio e che, ovviamente, è stato ben avvertito dalla popolazione. "Una botta fortissima", racconta Marco che non nasconde di aver avuto "paura". Una scossa, come detto, forte e rumorosa. "Sembrava un boato - aggiunge Rosa -. Mai sentito così forte in vita mia". Le fa eco Nina, che la paragona a "una mina fortissima". Ma poi rassicura: "Stiamo tutti bene". Qualcuno è anche sceso in strada. "Tanta paura ma stiamo tutti bene - afferma Elisa -. Siamo rientrati nelle nostre case".

L'epicentro del terremoto è stato localizzato dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia a due chilometri dal centro abitato e a nove di profondità. Altre scosse sono state registrate dopo le 21, sempre con epicentro a Onano. Alle 21,05 di magnitudo 1,8 e alle 21,16 di magnitudo 1,9, entrambe a sei chilometri di profondità.

Il terremoto, in particolar modo quello di magnitudo 3,1, è stato sentito anche nei comuni limitrofi, alcuni pure della provincia di Grosseto. "A Piansano - afferma Nadia - ero sul letto e l'ho inteso". Avvertito pure a Grotte di Castro, Gradoli, Latera, Proceno, Acquapendente, San Lorenzo Nuovo, Valentano, Farnese, Ischia di Castro, Bolsena e Capodimonte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto a Onano, il racconto: "Scossa fortissima e rumorosa, abbiamo avuto paura"

ViterboToday è in caricamento