rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
TENTATA TRUFFA / Tarquinia

Prova a raggirare un'anziana per farsi dare oro e soldi, 21enne non può tornare a Tarquinia per tre anni

Nei confronti del ragazzo il questore ha adottato la misura di prevenzione

Tenta una truffa a Tarquinia, dove prova a raggirare un'anziana con la solita tecnica della telefonata anonima da parte di un fantomatico carabiniere. L'obiettivo è sempre lo stesso: farsi consegnare una cospicua somma di denaro e altri monili d'oro.

Il 21enne, residente a Napoli e già noto alle forze dell'ordine, è stato raggiunto da un provvedimento del questore Fausto Vinci all'esito dell'attività . "Ravvisata - fa sapere la questura - la necessità di adottare la misura di prevenzione con urgenza e valutata la pericolosità del comportamento posto in essere, il soggetto è stato sottoposto all'ordine di allontanamento da Tarquinia, con divieto di ritorno per anni tre. L'inosservanza del provvedimento è punita con la reclusione da sei a diciotto mesi e con la multa fino a 10mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prova a raggirare un'anziana per farsi dare oro e soldi, 21enne non può tornare a Tarquinia per tre anni

ViterboToday è in caricamento