Domenica, 14 Luglio 2024
IL RAGGIRO / Tuscania

Truffe agli anziani, nuova ondata: finto avvocato deruba nonnina di 1300 euro

Un 55enne si è fatto consegnare i soldi con la scusa del figlio coinvolto in un incidente: arrestato

Finto avvocato deruba un'anziana di 1300 euro. A Tuscania, spacciandosi per un legale, un uomo si è fatto consegnare da un'anziana signora 1300 euro con la scusa di togliere il figlio dai guai perché coinvolto in un incidente stradale. Subito dopo il raggiro, però, è stato fermato e arrestato dai carabinieri. Si tratta di un 55enne di origini campane.

Negli ultimi giorni le forze dell'ordine stanno registrando numerosi episodi di truffe in diversi comuni della provincia. Alcune andate a segno, come ad Arlena di Castro dove un finto carabiniere ha derubato un'anziana di 25mila euro. Altre sventate grazie alla prontezza delle potenziali vittime che si sono insospettite e non hanno consegnato soldi e gioielli ma allertato le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffe agli anziani, nuova ondata: finto avvocato deruba nonnina di 1300 euro
ViterboToday è in caricamento