rotate-mobile
Sabato, 26 Novembre 2022
provincia

Università agraria di Tarquinia, il candidato Leoncelli: "Agricoltura sociale, dopo di noi, fattoria didattica e coprogettazione nostre proposte"

Il candidato presidente Maurizio Leoncelli ha incontrato il mondo dell'associazionismo con l'assessora regionale Alessandra Troncarelli

Agricoltura sociale, “dopo di noi”, fattoria didattica e coprogettazione per ottenere finanziamenti. Queste le priorità illustrate dal candidato presidente all’Università agraria di Tarquinia, Maurizio Leoncelli, nel corso dell’incontro che si è tenuto il 21 novembre con il mondo dell’associazionismo locale, cui ha partecipato l’assessora regionale alle politiche sociali Alessandra Troncarelli.

“L’Università agraria è di tutti i cittadini – ha affermato Leoncelli -. Abbiamo voluto incontrare le tante realtà di volontario presenti nel nostro territorio per illustrare quali impegni seri e concreti ci assumiamo per loro e per un rilancio dell’ente che deve necessariamente essere, anche dal punto di vista sociale, un fiore all’occhiello della città. Agricoltura sociale, “dopo di noi”, fattoria didattica e coprogettazione per ottenere finanziamenti sono alcune delle proposte che vogliamo realizzare alla guida dell’Università agraria. Ringrazio per la preziosa presenza l’assessora regionale Troncarelli, che ha illustrato alle cooperative e alle associazioni intervenute le tante opportunità di finanziamento previste dalle diverse misure europee e regionali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Università agraria di Tarquinia, il candidato Leoncelli: "Agricoltura sociale, dopo di noi, fattoria didattica e coprogettazione nostre proposte"

ViterboToday è in caricamento