TRAGEDIA DI FERRAGOSTO / Capodimonte

GALLERY | Recuperata dai sommozzatori la salma del giovane annegato nel lago a Capodimonte

Concluse le operazioni di recupero del corpo senza vita del ragazzo annegato a Capodimonte

È stata recuperata la salma del giovane annegato ieri, giorno di ferragosto, a Capodimonte, nel lago di Bolsena. Dopo aver cercato il corpo fino alla mezzanotte di ieri, le ricerche sono proseguite stamani e, attorno le 10, grazie all'aiuto di un drone, i soccorritori sono riusciti ad individuarlo. Secondo le informazioni rese note dai Vigili del Fuoco, il cadavere è stato trovato a 200 metri dal porto, luogo in cui il ragazzo si è tuffato per poi non riemergere più, ad una profondità di circa 4 metri ed è stato recuperato dai sommozzatori con l'ausilio di pompieri, carabinieri e 118. 

Capodimonte - recuperata la salma del giovane annegato

Sul posto la madre del giovane disperata per aver perso il proprio figlio, accompagnata da alcuni famigliari. La salma dovrà prima essere riconosciuta e poi cominceranno le analisi, anche se pare ormai chiaro che la morte sia stata causata per annegamento.  Sul caso stanno indagando i carabinieri per verificare minuziosamente le dinamiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

GALLERY | Recuperata dai sommozzatori la salma del giovane annegato nel lago a Capodimonte
ViterboToday è in caricamento