rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
IL REPORT

Violenza di genere e maltrattamenti in famiglia: il report dei carabinieri

Stalking, minacce,lesioni, maltrattamenti, violenze sessuali e molto altro, i reati per cui spesso gli uomini dell'Arma sono chiamati ad intervenire

La violenza di genere è un'emergenza che non cessa di esistere e preoccupare. Stalking, maltrattamenti, abusi, molestie, sono solo alcune delle violenze che si consumano a danno delle donne e con cui l'Arma dei carabinieri si trova spesso a confrontarsi. A volte i maltrattamenti, che vengono perpetrati tra le mura domestiche, si estendono anche ai minori. Anche nel viterbese si consumano reati di questo tipo, di seguito un report dettagliato dei militari dell'Arma sugli interventi fatti nel 2022.

Il report

Per dare l’idea della mole di lavoro svolto dalle Stazioni, coordinate dal personale specializzato del Nucleo Investigativo, nel 2022 ben 105 sono stati i casi di maltrattamenti in famiglia per cui si è proceduto, 58 quelli di stalking e 57 i casi di lesioni personali o di minaccia; 7 casi di violenza sessuale e 4 di atti sessuali con minorenni, mentre 4 sono stati i casi di revenge porn. Per tutti questi casi, ben 22 volte gli autori sono stati arrestati in flagranza di reato, 5 volte sono stati allontanati d’urgenza dalla casa familiare, mentre altre 214 volte sono stati deferiti in stato di libertà; da queste denunce sono scaturite 4 ordinanze di custodia cautelare in carcere, 1 agli arresti domiciliari, 40 ordinanze di divieto di avvicinamento alla parte offesa, 12 di allontanamento dalla casa familiare, 1 sospensione della potestà genitoriale, 7 ritiri cautelativi di armi, 5 ammonimenti del questore ed in un caso all’applicazione della misura della sorveglianza speciale. Nell’anno in corso l’impegno non è venuto meno, anzi. 21 i casi di maltrattamenti in famiglia per cui si è proceduto, 17 quelli di stalking, 23 i casi di minaccia o lesioni personali, cui vanno aggiunte 6 violenze sessuali, 1 caso di atti sessuali con minorenne e 3 casi di revenge porn. In totale 55 sono le persone già denunciate nei primi 4 mesi e 9 le persone tratte in arresto in flagranza di reato. 3 sono le ordinanze eseguite, di cui 2 in carcere, 7 quelle di divieto di avvicinamento alla persona offesa e 4 di allontanamento dalla casa familiare. L’incidenza di quesiti numeri, così brevemente elencati ed associati ai vari reati, come si diceva rendono appena l’idea dell’impegno giornaliero dell’Arma in ogni angolo di questa provincia, poiché si parla in media di almeno 2 denunce a settimana, il che invece dimostra come questa purtroppo sia un’emergenza nella quale l’Arma è chiamata ad operare in prima linea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza di genere e maltrattamenti in famiglia: il report dei carabinieri

ViterboToday è in caricamento