rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
CRONACA NERA / Capodimonte

Ritrovato in fondo al lago di Bolsena il corpo del ragazzo scomparso a Capodimonte

I soccorritori hanno appena recuperato la salma del giovane, individuata con l'utilizzo di un drone

Ritrovato questa mattina, sui fondali del lago di Bolsena, il corpo senza vita del giovane di origini africane scomparso nel tardo pomeriggio di ieri, giorno di ferragosto, a Capodimonte. Dopo le infruttuose ricerche di ieri, stamani i sommozzatori, i Vigili del Fuoco ed i carabinieri hanno ripreso le operazioni, scandagliando il lago. La salma è stata individuata verso le 10 circa con l'aiuto di un drone, i sub stanno provvedendo al recupero.

Secondo le primissime ricostruzioni, confermate dalle autorità, il ragazzo si trovava al lago di Capodimonte con la sua famiglia e, nel tardo pomeriggio, era a bordo di un pedalò noleggiato quando, dopo essersi tuffato in acqua, non è più riemerso. Il gruppo che era con lui, a quanto pare composto anche da alcuni coetanei, lo avrebbe prima cercato nelle immediate vicinanze e poi si sarebbe diretto verso la riva per dare l’allarme ed allertare le forze dell’ordine. Le ricerche sono iniziate attorno le 19 di ieri e sono ufficialmente concluse stamani.

Una tragedia che si è consumata proprio in un giorno, quello di ferragosto, che avrebbe dovuto invece essere di festa. I famigliari della vittima, in particolare la madre, sono distrutti dal dolore e sono ora in attesa di riconoscere la salma. Sul caso stanno indagando i carabinieri per verificare minuziosamente le dinamiche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato in fondo al lago di Bolsena il corpo del ragazzo scomparso a Capodimonte

ViterboToday è in caricamento