rotate-mobile
Cronaca

Violenza e lesioni alla ex compagna, braccialetto elettronico per Rudy Guede

Il provvedimento del divieto di avvicinamento è stato eseguito dalla squadra mobile

Nuovi guai per Rudy Guede. Il 36enne ivoriano, condannato per l’omicidio della studentessa inglese Meredith Kercher, avvenuto l’1 novembre del 2007 a Perugia, è indagato per maltrattamenti, violenza e lesioni personali nei confronti della ex compagna 23enne. La notizia è stata confermata a ViterboToday da fonti investigative.

Uscito dal carcere nel 2021, dopo 13 anni di detenzione tra semilibertà e una collaborazione nel Centro studi criminologici di Viterbo, Rudy Guede è stato raggiunto questa mattina dalla misura cautelare del divieto di avvicinamento a 500 metri dalla ex compagna e braccialetto elettronico.

Il provvedimento, eseguito dai poliziotti della squadra mobile, è stato emesso dal procuratore di Viterbo Paolo Auriemma.

Raffaele Sollecito: "Guede indagato per violenza alla ex? Non è cambiato e non si è pentito"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza e lesioni alla ex compagna, braccialetto elettronico per Rudy Guede

ViterboToday è in caricamento