rotate-mobile
L'INDAGINE

Morto a 33 anni sul lavoro, disposta l'autopsia e aperte le indagini

La tragedia ieri in un'azienda agricola, l'uomo si è accasciato a terra ed è morto

Ha perso la vita mentre lavorava Sidike Toure, il 33enne che ieri, martedì 13 febbraio, si è accasciato a terra ed è morto sul posto di lavoro. Sul caso, come da prassi, la Procura ha aperto un fascicolo. Appena dopo la tragedia sul posto è arrivata la polizia, che insieme ad una squadra della scientifica, ha fattoi rielievi di rito. Sul corpo dell'uomo, attualmente sotto sequestro a dispozione dell'autorità giudiiaria, è stato disposto l'esame autoptico. L'uomo lascia la moglie e due figli.

La tragedia

La targedia è successa ieri in un'azienda agricola a Castel D'Asso, dove un operaio 33enne è morto dopo aver accusato un malore. L'uomo si è sentito male mentre era al lavoro e dopo essersi accasciato a terra é morto. Sul posto sono arrivati immediatamente i soccorsi, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Anche gli agenti della polizia di Stato e della polizia scientifca hanno raggiunto il luogo della tragedia per gli accertamenti di rito e per fare chiarezza sulle cause della morte, che al momento sono ancora in fase di accertamento. Sulla vicenda sono al momento in corso le indagini. Saranno le forze dell'ordine ora a far luce su quanto accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto a 33 anni sul lavoro, disposta l'autopsia e aperte le indagini

ViterboToday è in caricamento