rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
GIALLO NEL BOSCO

Muore sbranato dai Rottweiler mentre fa jogging

Un uomo di 39 anni è stato aggredito da un branco di tre molossi mentre faceva jogging

Giallo nel bosco cittadino a Manziana questa mattina, domenica 11 febbraio, alle porte della Tuscia dove è stato trovato un cadavere.

Cosa è successo

Un uomo, di cui ancora non si conoscono le generalità, è stato ritrovato riverso a terra e senza vita e con profonde lesioni su alcune parti del corpo compatibili con ferite di morsi di cane. Nei pressi della zona in cui il corpo è stato rinvenuto pare infatti siano presenti dei grossi Rottweiler.Purtroppo i soccorsi non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

La ricostruzione

Dalle primissime ricostruzioni, non ancora confermate, si suppone che il malcapitato stesse facendo jogging, infatti era in abbigliamento sportivo, e sia stato aggredito da tre grossi cani scappati da un'abitazione non lontana dal bosco. Le ferite sarebbero in particolare posizionate sul viso e sugli arti superiori. Sul posto sono immediatamente arrivati i carabinieri di Maziana, il guardia parco del Bosco di Manziana, i carabinieri forestali della stazione locale, i veterinari e gli accalappia cani dotati di fucili con sedativi protezione civile, il sindaco e vice sindaco di Manziana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore sbranato dai Rottweiler mentre fa jogging

ViterboToday è in caricamento