rotate-mobile
OCCHIO ALLA TRUFFA

Falsi volontari della Croce rossa girano casa per casa

Il fenomeno sta interessando sempre di più Viterbo. Il presidente Marco Sbocchia mette in guardia i cittadini e invita a "segnalare alle forze dell'ordine"

Girano casa per casa chiedono supporto per la raccolta di vestiti e generi di prima necessità. Sono i falsi volontari della Croce rossa, che negli ultimi giorni stanno entrando in azione anche a Viterbo. E al centralino dell'associazione stanno arrivando numerose segnalazioni.

"I nostri volontari - spiega il presidente Marco Sbocchia - non sono autorizzati a fare raccolte di vestiario, alimenti, fondi “porta a porta” o telefonicamente. Ogni volta che l'associazione chiede un contributo economico o un sostegno alla cittadinanza lo fa attraverso la promozione di campagne ufficiali sui propri canali social e nei media locali, indicando il proprio conto corrente o le modalità che possono essere facilmente verificate".

Sbocchia mette in guardia i cittadini. "Invitiamo tutti a diffidare da chi adotta metodi diversi, pur se munito di tesserino di riconoscimento o addirittura vestendo l'uniforme. In questo caso la cosa migliore è segnalare il comportamento abusivo alle forze dell'ordine che avranno modo di verificare la liceità delle richieste. Per ogni informazione è possibile contattare la Cri al numero 0761270957".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi volontari della Croce rossa girano casa per casa

ViterboToday è in caricamento