rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
IL PROVVEDIMENTO / Cappuccini / Piazza Francesco Crispi

Ubriaco a piazza Crispi: danneggia le auto in sosta e inveisce contro i passanti

Per il viterbese, già noto anche per droga e tentato stupro, Daspo urbano dal questore di un anno

Il questore di Viterbo ha adottato la misura di prevenzione del Daspo urbano nei confronti di un viterbese residente nel capoluogo.

L'uomo, ad aprile, è stato sorpreso dalla squadra volante in una piazza cittadina in evidente stato di ebrezza mentre inveiva contro i passanti danneggiando anche le auto in sosta. Già noto alle forze dell'ordine per questioni di droga, reati contro il patrimonio, guida in stato di ebbrezza, danneggiamento, tentata violenza sessuale aggravata, minaccia, evasione e resistenza a pubblico ufficiale, è scattato il provvedimento del questore.

È stato emesso al termine dell'istruttoria curata dalla divisione polizia anticrimine della questura per prevenire analoghi episodi pregiudizievoli per la sicurezza pubblica. Con il Daspo è stato interdetto all'uomo l'accesso e lo stazionamento in piazza Crispi per la durata di un anno.

L'inosservanza della misura di prevenzione è punibile penalmente con la reclusione da uno anno a tre anni e con la multa da 10mila a 24mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco a piazza Crispi: danneggia le auto in sosta e inveisce contro i passanti

ViterboToday è in caricamento