rotate-mobile
Mercoledì, 12 Giugno 2024
Cronaca

Atteggiamenti vessatori nei confronti della ex: ammonito un 46enne viterbese

L'uomo aveva più volte minacciato e aggredito la donna

Il questore di Viterbo, a seguito di un'istruttoria della polizia anticrimine, ha ammonito un 46enne viterbese. L'uomo, negli ultimi anni, ha messo in atto atteggiamenti vessatori nei confronti della compagna: la stessa ha interrotto la relazione sentimentale ma questo non è bastato a scoraggiare l'ex compagno nel perseguire con le condotte violente. La donna, in uno degli episodi, ha richiesto l'intervento della polizia e del 118 dopo aver subito una violenta aggressione per futili motivi in presenza della figlia minore. L'uomo, in quell'occasione, aveva impedito alla ex di chiamare i soccorsi, cercando di sottrarle il telefono senza riuscirci. 

Il soggetto è al momento ammonito: nel caso di comportamento reiterato sarà possibile procedere anche d’ufficio con una denuncia all’autorità giudiziaria, anche nel caso in cui la persona offesa fosse diversa da quella precedentemente vittima di soprusi. L’interessato non potrà chiedere la revoca dell’ammonimento prima che siano decorsi tre anni dalla sua emissione, senza recidive.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Atteggiamenti vessatori nei confronti della ex: ammonito un 46enne viterbese

ViterboToday è in caricamento