rotate-mobile
Domenica, 16 Giugno 2024
IL CASO

Il presidente della Viterbese è coordinatore della sicurezza di un piccolo cantiere a Frosinone

Marco Arturo Romano, in qualità di ingegnere, risulta essere coinvolto nei lavori di ristrutturazione di una palazzina nel Frusinate

Il presidente della Viterbese, Marco Arturo Romano, risulta essere il coordinatore della sicurezza in un piccolo cantiere nel comune di Frosinone. Proprio mentre, nel fine settimana, i gialloblù disputeranno l’ultima partita di campionato con lo spettro della retrocessione diretta, i tifosi tornano a porsi delle domande sulla solidità economica del numero uno di via della Palazzina.

Marco Arturo Romano

Dopo la divulgazione del bilancio del club, in profondo rosso, ed il quasi contemporaneo annuncio dei lavori di riqualificazione allo stadio Rocchi, i supporters della Viterbese continuano ad interrogarsi sulle reali disponibilità finanziarie del patron e, sui social, in molti alimentano dubbi e illazioni. Quel che è certo è che, in qualità di ingegnere, fondatore e amministratore delegato di una società specializzata in sicurezza ed antinfortunistica - la Tecnologia & Sicurezza Spa -, Romano sta prestando il proprio servizio in un cantiere del frusinate. Ed è lecito aspettarsi che lo stia facendo sotto compenso. 

L’impresa che sta realizzando l’opera, la Ecoscavi, sta lavorando “sulla ristrutturazione edilizia mediante la demolizione e la ricostruzione di fabbricati residenziali con miglioramento sismico e riqualificazione energetica”. Ed il presidente, il quale, va ricordato, dovrà sostenere un investimento superiore al milione di euro per l’intervento da fare al Rocchi, si occupa di vigilare sulla sicurezza degli operai sul luogo di lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il presidente della Viterbese è coordinatore della sicurezza di un piccolo cantiere a Frosinone

ViterboToday è in caricamento