rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
EMERGENZA SPAZZATURA

A Viterbo 50mila tonnellate di rifiuti da tutto il Lazio, discarica in via di esaurimento

Ecologia Viterbo si prepara a chiudere la discarica di Monterazzano: lo stop ai rifiuti dalle altre province dovrebbe arrivare entro la fine di ottobre. Altrimenti anche la Tuscia va in emergenza

La discarica di Viterbo è in via di esaurimento. Insieme a quella di Albano, al momento è l'unica funzionante nel Lazio e dove stanno confluendo 50mila tonnellate di rifiuti da tutta la Regione. 

Nonostante si stiano riducendo i conferimenti - perché Roma sta portando circa mille tonnellate a settimana ad Albano - in modo da allungarle la vita, il tetto delle 50mila tonnellate, frutto di un accordo tra Regione Lazio ed Ecologia Viterbo per supportare gli Ato in difficoltà, si sta per raggiungere. E l'azienda si prepara a chiudere l'ingresso della discarica di Monterazzano ai rifiuti prodotti nelle altre province.

La ricezione o l'invio dovrebbero essere stoppati entro la fine di ottobre per evitare di mandare in emergenza gli ambiti di Viterbo e Rieti, che normalmente conferiscono nell'invaso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Viterbo 50mila tonnellate di rifiuti da tutto il Lazio, discarica in via di esaurimento

ViterboToday è in caricamento