rotate-mobile
PARCO DEL CARMINE

Bimbo cade dallo scivolo e finisce in terapia intensiva, comune condannato al risarcimento

L'incidente è costato al bambino il trasferimento in eliambulanza e il ricovero al policlinico Gemelli di Roma

Per quella caduta del figlio dallo scivolo al parco del Carmine ha fatto causa al comune, ottenendo un risarcimento. Il bambino era piombato dal gioco, "sprovvisto delle spallette laterali, riportando danni fisici". Un trauma al rene, che gli è costato il trasferimento al policlinico Gemelli di Roma in eliambulanza e il ricovero prima in terapia intensiva e poi in chirurgia pediatrica. Ma fortunatamente il bambino alla fine non ha perso il rene.

L'incidente, particolarmente grave, è avvenuto nel tardo pomeriggio del 19 marzo 2019, e in seguito diversi punti e attrazioni del parco pubblico sono stati interdetti perché ritenuti pericolosi. La madre del bambino, dopo l'accaduto, ha fatto causa al comune di Viterbo chiedendo un risarcimento danni di 5mila euro. Il giudice di pace, pur riducendo la cifra, ha riconosciuto la responsabilità dell'ente condannandolo a versare alla donna, in qualità di esercente la potestà sul minore, 2mila 582 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo cade dallo scivolo e finisce in terapia intensiva, comune condannato al risarcimento

ViterboToday è in caricamento