rotate-mobile
Cucina

Gnocchi alla viterbese: la ricetta di uno dei piatti tipici della città

Ecco come preparare questo primo piatto tipico della provincia di Viterbo. Pochi ingredienti, semplici, genuini e un procedimento facile quanto veloce

Un primo piatto gustoso e adatto ad accontentare ogni palato. Gli gnocchi alla viterbese sono una ricetta particolarmente apprezzata in tutti il Lazio anche se godono di una popolarità inferiore rispetto ai grandi capisaldi della cucina regionale come matriciana, gricia e carbonara. Ecco come prepararli in casa.

Ingredienti

  • 1 kg di patate (gialle farinose o rosse)
  • 200 gr di farina
  • 1 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 300 gr di ricotta
  • 100 gr di noci (sgusciate)
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

Preparazione

Lessate le patate e ancora calde spellatele e passatele con uno schiacciapatate raccogliendo la purea in una terrina. Aggiungete la farina, l'uovo e un pizzico di sale e iniziate a lavorare gli ingredienti, prima nella terrina stessa, poi sulla spianatoia, ottenendo un impasto morbido e compatto. Tagliate quindi dei pezzi di pasta e modellate un filoncino, dal quale ricaverete dei tocchetti di circa 1cm. Rigate ognuno di questi con i rebbi di una forchetta. Procedete in questo modo fino a esaurire la pasta a vostra disposizione.

Per il condimento, tritate le noci con un coltello in maniera abbastanza fine. Riunite la ricotta in una ciotola e aggiungetevi le noci tritate, tenendone qualcuna da parte per completare i piatti, e un pizzico di pepe. Amalgamate bene gli ingredienti. Lessate gli gnocchi in abbondate acqua salata, facendoli cuocere 2-3 minuti da quando salgono a galla. Quando sono pronti scolateli con una schiumarola e trasferiteli direttamente nella terrina con il condimento. Mescolate per amalgamare bene il condimento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gnocchi alla viterbese: la ricetta di uno dei piatti tipici della città

ViterboToday è in caricamento