rotate-mobile
Cucina

La ricetta del panforte: il super dolce di Natale. Come prepararlo a casa

Una ricetta antichissima e prelibata. Un dolce dalla lenta preparazione e dal sapore deciso

Una specialità originaria della provincia di Siena e che, come altri dolci tipici della provincia toscana, nel tempo è diventata un must del periodo natalizio. Bello, sontuoso, opulento e calorosissimo. Il panforte è un tripudio di sapore e di ricchezza. Le sue origini, come riporta l'azienda senese Nannini (leader nella produzione e distribuzione di questo dolce) sono da rintracciare nella ricetta del “panmielato” anche se, la sua prima apparizione documentata, è quella che lo vede presentarsi come "panpepato".

Ingredienti

  • Ostia

  • 200 grammi di mandorle (con la pellicina)

  • 100 grammi di nocciole (non spellate)

  • 70 grammi di arancia candita

  • 50 grammi di cedro candito

  • 120 grammi di farina 00

  • 150 grammi di miele

  • 150 grammi di zucchero

  • q.b. pepe nero

  • q.b. cannella in polvere

  • q.b. coriandolo

  • 4 chiodi di garofano

  • q.b.noce moscata

  • q.b. semi di anice

Preparazione

Tostate la frutta secca in formo caldo (180° per 10 minuti). Tagliate l'ostia del diametro della tortiera che utilizzerete per la realizzazione del dolce e mettete una sul fondo e lungo i bordi. Preparate il misto spezie con: pepe, cannella, noce moscata, coriandolo, chiodi di garofano, semi di anice. Pestate tutto in un mortaio o su un tagliere. Di questo mix ne dovrete usare due cucchiaini rasi per "condire" il dolce. In una ciotola riponete farina, frutta secca, spezie, canditi tritati e mescolate. Nel frattempo ponete il miele e lo zucchero in una casseruola, accendete il fornello e lasciate andare fin quando lo zucchero si sarà sciolto senza far caramellare il composto. Una volta sciolto lo zucchero, togliete la casseruola dal fuoco, fate raffreddare minuto e versate il tutto nella ciotola con gli altri ingredienti. Mescolate e poi rovesciate il composto sull’ostia. Premete il composto sul fondo in modo da creare una superficie uniforme e infornate a 150° per circa 15-20 minuti. Togliete il panforte dal forno, fate raffreddare 5 minuti e toglietelo dallo stampo. Lasciatelo riposare a lungo, fino a che non sarà completamente freddo e poi spolveratelo con abbondante zucchero a velo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La ricetta del panforte: il super dolce di Natale. Come prepararlo a casa

ViterboToday è in caricamento