rotate-mobile
FONDI PNRR

Firmato un protocollo d'intesa tra Guardia di finanza e Asl di Viterbo a tutela del Pnrr

Il Protocollo siglato contribuisce a migliorare l’efficacia complessiva dei processi di gestione ed attuazione delle progettualità Pnrr

Siglato un protocollo d’intesa tra la Guardia di Finanza e l’A.S.L. di Viterbo, volto a creare forti sinergie sul territorio finalizzate alla realizzazione delle opere finanziate e a rafforzare le attività a tutela della legalità dell’azione amministrativa relativamente all’utilizzo di risorse pubbliche e, in particolare, di quelle destinate dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza nel territorio viterbese.

L’accordo, firmato dal commissario straordinario dell’A.S.L. di Viterbo,  Egisto Bianconi, e dal Comandante Provinciale, Carlo Pasquali è finalizzato alla prevenzione e al contrasto, nel quadro delle rispettive prerogative istituzionali, delle condotte lesive degli interessi economici e finanziari pubblici connessi alle misure di sostegno e incentivo del Pnrr, attraverso modalità condivise di coordinamento e cooperazione. La collaborazione prevede che l’Asl comunichi al Comando Provinciale della Guardia di Finanza le informazioni e notizie circostanziate ritenute rilevanti per la repressione di irregolarità, frodi e abusi di natura
economico – finanziaria e comunque tutte le notizie sui soggetti aggiudicatari dei lavori. Sulla scorta delle informazioni acquisite, il Corpo assicurerà il raccordo informativo e l'interessamento della componente territoriale competente per lo sviluppo di eventuali accertamenti e controlli d’iniziativa e, nel rispetto delle norme sul segreto investigativo penale, sulla riservatezza della fase istruttoria contabile e sul segreto d’ufficio, comunicherà all’Asl, laddove necessario per svolgimento dei compiti istituzionali e limitatamente alle informazioni necessarie per tali adempimenti, le risultanze emerse all’esito dei propri interventi.

Il Protocollo siglato contribuisce a migliorare l’efficacia complessiva dei processi di gestione ed attuazione delle progettualità Pnrr, garantendo una concreta azione di vigilanza, prevenzione e repressione sull’utilizzo delle ingenti risorse messe a disposizione, che contribuirà ad evitare, anche grazie all’espletamento di controlli antimafia, il rischio di pericolose infiltrazioni da parte della criminalità organizzata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Firmato un protocollo d'intesa tra Guardia di finanza e Asl di Viterbo a tutela del Pnrr

ViterboToday è in caricamento