rotate-mobile
ECONOMIA

Riccardo Pera riconfermato nel Cda di Eblart: “Prestazioni in aumento”

Pera: "Nel triennio 2020-2023 siamo passati da 3451 a 8949 imprese aderenti"

Riccardo Pera, responsabile dell’Area Politiche per il Lavoro della Cna di Viterbo e Civitavecchia, continuerà a rappresentare la Cna del Lazio nel consiglio di amministrazione di Eblart. Questo quanto deliberato nel corso dell’assemblea dell’Ente bilaterale regionale per l’artigianato, riunitasi nei giorni scorsi, per il
rinnovo dell’organismo in cui siedono i rappresentanti dei sindacati dei lavoratori e delle associazioni di categoria del comparto artigiano.

“Nell’ultimo mandato, di cui abbiamo fatto parte a livello regionale, nel triennio 2020-2023 siamo passati da 3451 a 8949 imprese aderenti. Nello stesso periodo, abbiamo registrato un aumento anche nelle prestazioni eseguite a favore delle imprese, passando dalle 26 del 2020 alle 154 del 2023. Lo stesso andamento è stato riscontrato nelle prestazioni a favore dei lavoratori e delle loro famiglie, con un aumento da 173 nel 2020 a 1.216 nell'anno in corso - afferma
Riccardo Pera - Nel 2022 abbiamo istituito, presso la sede Cna di Viterbo, lo Sportello Eblart ".

"Per le imprese con dipendenti, che applicano il contratto dell’artigianato, l’iscrizione a Eblart è obbligatoria - ricorda Luigia Melaragni segretaria CNA Viterbo e Civitavecchia - ma sono molte le opportunità messe a disposizione da questo fondamentale strumento di welfare, per citarne alcune: sostegno al reddito, contributi alle imprese, sussidi alle famiglie per retta asili nido, testi scolastici, tasse universitarie”.

Per maggiori informazioni e per la gestione delle prestazioni, è possibile contattare lo Sportello Eblart attivo presso la CNA di Viterbo
e Civitavecchia al numero 0761.2291.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riccardo Pera riconfermato nel Cda di Eblart: “Prestazioni in aumento”

ViterboToday è in caricamento