Giovedì, 18 Luglio 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 15 e domenica 16 giugno

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Con l'arrivo del terzo weekend di giugno, la provincia di Viterbo si anima con una serie di eventi imperdibili che spaziano dalla cultura all'enogastronomia, dalle rievocazioni storiche ai mercatini, senza dimenticare la natura e lo sport. Che siate appassionati di storia, amanti della natura, collezionisti, o semplicemente alla ricerca di un'esperienza unica, troverete sicuramente qualcosa che fa per voi.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 15 e domenica 16 giugno.

Mercatino dell'antico

Come ogni terza domenica del mese, torna il consueto appuntamento con il mercatino dell'antico, uno spazio, questo mese situato eccezionalmente presso piazza della Rocca e a piazza san Faustino a Viterbo, dedicato al mondo del collezionismo, dell'hobbistica, oggettistica, antiquariato e modernariato. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Palio dei Borgia

A Nepi torna il palio dei Borgia. L’intero borgo è stato allestito per ospitare al meglio la storica rievocazione rinascimentale, giunta quest’anno alla XXVIII edizione. Appuntamenti, conferenze, spettacoli, degustazioni, cene in taverna per animare il borgo con una sorta di tuffo nel passato, in un suggestivo viaggio a ritroso nel tempo che catapulta i visitatori alla fiorente epoca del rinascimento. Nelle giornate di sabato e domenica sono in programma: conferenze, cortei storici, letture e laboratori creativi, giochi popolari e uno spettacolo teatrale. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fiori alla finestra e cene in piazza

Nel weekend a Vetralla si può sentire il profumo dei piatti e quello della natura al centro della proposta di Fiori alla finestra, cene in piazza. Tante le opportunità che si presentano al visitatore. Durante il pomeriggio e fino alla serata sono presenti momenti culturali, con diverse e interessanti mostre. E poi musica, per allietarsi a tavola ma anche ballare e cantare sulle note più belle di sempre. In programma per il weekend, la Queen tribute band - Magic rhapsody per sabato e i Work in progress per domenica. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Piazzetta letteraria

Un cast di eccellenza quello ospitato a Vetralla dalla piazzetta letteraria, il festival nazionale di un “a tu per tu” con l’autore, che si appresta a rivivere in piazza Umberto I, affrontando temi profondi come il femminicidio e la mafia, ma anche culturali come la cucina e la storia o personali e di riflessione. Sabato si prosegue con "Io sono Nannarella, intrigo a Firenze" di Carla Cucchiarelli (giornalista del Tg 3), seguita da Salvatore Enrico Anselmi con “Luci d’ombra". Domenica si prosegue con Laura Calderini e Beatrice Beltrani con “Donne che vestono d’ortica” e, successivamente, con Felix Adado e "Il mio creatore non ragiona". [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa delle ortensie

Nel weekend torna a Bolsena l’attesa festa delle ortensie. Si rinnova l’appuntamento con uno degli eventi più attesi della Tuscia. Giorni a contatto con la natura in un ambiente incontaminato e ricco di testimonianze artistiche, archeologiche, storiche oltre che di prodotti enogastronomici. La festa delle ortensie è allestita in una cornice d’eccezione, che si snoda da viale Colesanti e le sponde del lago. Un punto di riferimento per tutti gli appassionati del settore, nata proprio con la finalità di valorizzare e divulgare la conoscenza di questi splendidi fiori. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Mercato europeo

Nel weekend a Viterbo arriva il Mercato europeo – Europa market. L’evento libero dello Scozia in tour arriva con il suo stand. La carovana itinerante di selezionati e rinomati operatori internazionali si ferma in città. L’evento vede oltre 50 stand di cibo di strada e artigianato e nasce per far rivivere i colori, i suoni, i profumi di un mercato ricco di prodotti tipici ed enogastronomici internazionali e del territorio. Appuntamento al colorato stand della Scozia con birra, whisky, fudges tipico, biscotti friabili tipici scozzesi, bevande analcoliche e poi ancora, cappelli, kilt, borse, Harris Tweed, Harris, e tantissimo divertimento. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

L'arte del vino

Sabato sera si tiene l’appuntamento con “L’arte del vino" organizzato nel centro storico del borgo di Civitella Cesi, comune di Blera. Questa volta il pubblico è coinvolto in una grande degustazione “sotto le stelle”, con oltre 50 etichette, sotto la sapiente regia di due importanti e affermate realtà associate della stessa Dmo Etruskey: Carlo Zucchetti, l’enogastronomo con il cappello, affiancato dai sommelier di Momenti divini, sotto la guida di Catia Minghi. Sono in programma anche delle passeggiate nella natura, con due percorsi da scegliere. Una camminata nei freschi boschi lungo il Vesca fino a raggiungere la necropoli di Casale Vignale ed il borgo etrusco di San Giovenale. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Dissonanza"

Sabato presso le sale cinquecentesche di palazzo Fani di Tuscania apre al pubblico "Dissonanza", la prima mostra dell’omonimo collettivo internazionale formato dallo scultore bulgaro Stefan Kotsev, dalla pittrice francese Garance Rouveron, dagli artisti romani Saverio Sallusti e Flaminia Verdoni e da Aleksandar Stamenov, pittore bulgaro naturalizzato italiano, curatore della mostra in collaborazione con Claudio Riccardi. A presentare il vernissage l’attore Pietro Benedetti. Degustazione vini offerto dal Casale del giglio. Alla loro prima mostra il collettivo esplora l’intimo dell’umano e delle sue manifestazioni nello spazio, ognuno a modo proprio, in un racconto articolato e frammentato come le diverse realtà dell’esistenza e del vivere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Poliedrogenesiosmosi"

Domenica al museo nazionale archeologico di Tarquinia, si tiene l'inaugurazione della mostra dello scultore Claudio Capotondi intitolata “Poliedrogenesiosmosi”. Il cortile e il loggiato del secondo piano di palazzo Vitelleschi accolgono una significativa selezione di opere dell’artista. Dalle sculture in porfido alla serie di poliedri realizzati in pvc e ai disegni, che evidenziano la costante ricerca artistica dello scultore. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Occasioni farnesiane

Nelle sale del palazzo Farnese di Caprarola, si tiene una rassegna di dieci incontri aperti al pubblico destinati alla diffusione delle nuove ricerche in corso sui Farnese e il loro articolato universo culturale. Col titolo di “Occasioni farnesiane”, questo primo ciclo di conferenze vede alternarsi una serie di specialisti in materia storica, storico-artistica e architettonica per confrontarsi con le acquisizioni più recenti nell’ambito degli studi farnesiani. Sabato si tiene una delle due presentazioni di volumi da poco dati alle stampe: Patrizia Rosini parla del suo libro su Giulia Farnese, pubblicato a un decennio circa dall’edizione dei materiali documentari sulla vita della Bella. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Escursioni a Rocca Respampani

La tenuta rocca Respampani è una delle più antiche aziende agricole del Lazio, situata nel comune di Monte Romano. Per la prima volta sarà possibile accedere alla tenuta accompagnati da una guida ambientale escursionistica con un calendario e una cadenza fissa. Sabato si propone un’escursione più lunga e completa di circa 13 chilometri. Guidati da Davide Cutugno, si visiteranno le grotte della Porcareccia, la forra del fosso Pantanaccio e quella del fiume Marta, la solfatara, il fosso del catenaccio con il mulino e la cascata, i ruderi della rocca vecchia (dall’esterno), il ponte di fra Cirillo e la rocca Respampani (dall’esterno). [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa di sant'Antonio da Padova

A Bagnoregio si tengono in festeggiamenti in onore del patrono sant'Antonio da Padova. Un vasto programma di eventi, divisi tra civili e religiosi, per arricchire il fine settimana a Bagnoregio. Sabato sera si tiene una serata danzante con l'orchestra Ritmika band, preceduta nel pomeriggio da una preghiera a sant'Antonio. Domenica sono in programma: una gara di briscola a coppie, uno spettacolo musicale con Marco e Daniela e l'estrazione della lotteria. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Trekking gratuito da Bolsena

Sabato si tiene un trekking gratuito che parte da Bolsena e arriva al parco di Turona. L’escursione prevede la percorrenza del 39° tratto della via Francigena tra uliveti e macchie di boscaglia e con continui saliscendi e splendide viste sul lago: da Bolsena si raggiunge il parco di Turona, famoso per le sue sorgenti e le cascate con ruderi di antichi molini. In concomitanza su viale Colesanti a Bolsena si svolge la 26ª edizione della festa delle ortensie. Durante i trekking è offerto un piccolo ristoro a base di prodotti tipici locali con “lunch box”. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Trail dei papi

Nel weekend si tiene la prima edizione del Trail dei papi, l’iniziativa ciclistica che attraversa i luoghi del Lazio interessati dalla presenza dei papi nella storia tra cui, inevitabile, la tappa in provincia di Viterbo. 600 chilometri circa, per un dislivello di 8000 metri, tre province, quattordici città, parchi regionali, aree protette. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Imprese d'autore"

La sede di Unindustria di Viterbo ospita la mostra fotografica "Imprese d'autore". Si tratta di un affascinante viaggio di immagini e parole tra alcune delle realtà industriali del territorio che, dopo le tappe di Latina, Aprilia e Rieti si arricchisce di nuovi spunti e contenuti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “Alessio Paternesi: di terra, di luce, di aria. Antologica”

Oltre cento opere tra dipinti e sculture per una grande mostra celebrativa al palazzo Doebbing di Sutri su Alessio Paternesi, tra i più celebrati artisti del panorama dell’arte italiana e orgoglio nella Tuscia viterbese. La mostra nasce dal desiderio di mettere in dialogo i profondi legami che uniscono l’opera di Alessio Paternesi alla terra di Tuscia. Paternesi ha usato con grande abilità tutte le tecniche artistiche declinando i suoi modelli nelle forme apparentemente semplici, ma infinitamente cariche di espressività, delle erme o dei bronzetti. La mostra si completa con due opere eccezionali che Alessio Paternesi ha donato negli anni settanta del secolo scorso a Sutri. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 15 e domenica 16 giugno
ViterboToday è in caricamento