rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 18 e domenica 19 maggio

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Il terzo del mese di maggio è un weekend costruito sulla valorizzazione delle eccellenze econgastronomiche della Tuscia e non solo. Nella Tuscia fiorano nei due giorni del weekend iniziative, fiere e sagre dove i partecipanti potranno assaporare, scoprire e saziarsi dei gusti e delle ricette della tradizione viterbese, italiana e internazionale. Con l'occasione, non possono mancare le eccellenze vinicole e birraie del territorio nazionale. La provincia, oltre all'enogastronomia, offre anche tanto altro per il fine settimana: spettacoli teatrali, presentazioni di libri e mostre d'arte scultorea, pittorica e fotografica

Se siete curiosi di saperne di più, questi sono i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 18 e domenica 19 maggio.

Mercatino dell'antico

Come ogni terza domenica del mese, torna il consueto appuntamento con il mercatino dell'antico, uno spazio, presso Piazza dei Caduti a Viterbo, dedicato al mondo del collezionismo, dell'hobbistica, oggettistica, antiquariato e modernariato. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Notte europea dei musei 2024

Sabato nel Lazio torna la notte europea dei musei, che si svolge in tutta Europa con l’obiettivo di incentivare e promuovere la conoscenza del patrimonio e dell’identità culturale nazionale ed europea. Durante la manifestazione, i musei e i luoghi della cultura si apriranno la sera al costo simbolico di 1 euro. Le aperture straordinarie sono arricchite da eventi e iniziative uniche. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Tuscia in fiore 2024 a Bassano in Teverina

A Bassano in Teverina nel weekend si tiene Tuscia in fiore. Ad attendere i visitatori un tripudio di fiori e peperino, pittura emozionale per bambini, arte, degustazioni, prodotti tipici, menù della tradizione popolare e tanto altre. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Presentazione del libro “Le campane non mentono”

Sabato pomeriggio a Vetralla si tiene la presentazione del romanzo d’esordio di Francesca Pagano “Le campane non mentono”, con illustrazione di copertina di Adele Pagano, cui sono presenti l’autrice e la relatrice Luisa Bussi. Il romanzo narra di Carla, una giovane donna fragile e rabbiosa nei confronti della vita. Non riesce a fidarsi più di nessuno. Si trasferisce in un appartamento in città, dove, ogni notte, sente le campane della chiesa annunciarle una visione strana, legata al passato. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo “Francesco”

A Marta va in scena in doppia replica, a conclusione della rassegna di primavera, lo spettacolo “Francesco”, la commedia musicale della nuova compagnia teatrale sammartinese D. Morucci liberamente tratta da “Forza venite gente”, incentrato sulla vita di san Francesco d’Assisi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Presentazione del libro “Quel che non si vede”

Sabato pomeriggio a Marta si tiene la presentazione del libro e l’esposizione d’arte “Quel che non si vede” dell’autore Maurizio Bernini. Durante la presentazione, Bernini dialogherà con il pubblico, approfondendo temi e ispirazioni che hanno dato vita al suo libro e alle sue opere artistiche. Al termine, gli ospiti sono invitati a brindare all’arte e alla cultura con un rinfresco offerto. La mostra è accessibile fino a domenica. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Assaggi

Nel weekend a Viterbo si tiene Assaggi, il più grande salone dell’enogastronomia laziale. Chef stellati e cultori della cucina territoriale guidano gli ospiti agli assaggi e alle preparazioni delle deliziose pietanze durante gli show cooking nel centro storico cittadino e nei percorsi di cucina sensoriale. Ad inaugurare Assaggi lo chef Max Mariola. Tra gli ospiti di questa edizione Francesca Filippone e Irene Volpe (entrambe finaliste di Masterchef Italia) e il food influencer Ruben Bondì. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

International Street Food a Sutri

Sutri ospita nel weekend l’International street food, l’importante manifestazione dedicata al cibo di strada di qualità, con food truck con eccellente cibo proveniente dalle cucine italiane e di tutto il mondo. Un’occasione per gustare piatti della tradizione spagnola, messicana, brasiliana, americana e la tradizionale cucina italiana regionale. Oltre allo street food, anche birre artigianali e dolci tipici. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa dei Pugnaloni

La tradizionale festa dei pugnaloni si svolge nel weekend ad Acquapendente. Nel corso della serata di sabato in piazza Girolamo Fabrizio va in scena uno spettacolo di rievocazione storica e fuoco a cura del gruppo spadaccini di Assisi. Domenica è il giorno dei pugnaloni: in mattinata gli splendidi mosaici di fiori e foglie si innalzano per le vie del centro storico, ricordando la liberazione dal giogo del tirannico governatore di Federico I Barbarossa avvenuta nel 1166. Il suono delle chiarine e dei tamburi annuncia l’arrivo degli sbandieratori e del corteo storico. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fiesta latina a Vetralla

Vetralla ospita nel weekend Fiesta latina, il festival del cibo e della cultura latino-americana. Presso il parcheggio in piazza Mario Bellucci sono presenti le specialità culinarie tipiche del sud America, cocktail, oltre a balli e folklore con i ballerini professionisti, animazione e musica dal vivo con band cubane tutte le sere. L’ingresso al festival è gratuito. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

XIX Stagione concertistica dell’Unitus

La XIXI stagione concertistica pubblica dell’Università degli studi della Tuscia di Viterbo si chiude sabato pomeriggio presso l’auditorium di santa Maria in Gradi. L’orchestra Musa classica diretta  da Francesco Vizioli, insieme al soprano Lelia Lepore, si esibisce in “A passo di valzer”, con i brani di Dmitrij Sostakovic, Nino Rota, Giacomo Puccini, Johann Strauss e Franz Lehar. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Escursioni a Rocca Respampani

La tenuta rocca Respampani è una delle più antiche aziende agricole del Lazio, situata nel comune di Monte Romano. Per la prima volta sarà possibile accedere alla tenuta accompagnati da una guida ambientale escursionistica con un calendario e una cadenza fissa. Sabato si propone un’escursione più lunga e completa di circa 13 chilometri. Guidati da Davide Cutugno, si visiteranno le grotte della Porcareccia, la forra del fosso Pantanaccio e quella del fiume Marta, la solfatara, il fosso del catenaccio con il mulino e la cascata, i ruderi della rocca vecchia (dall’esterno), il ponte di fra Cirillo e la rocca Respampani (dall’esterno). [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Carciofo Ortano Fest

A Orte si festeggia il raccolto del carciofo ortano con i migliori ristoratori di Orte che interpretano il carciofo tra tradizione ed innovazione. I festeggiamenti si chiudono il secondo e il terzo fine settimana di maggio con un festival in cui si celebra la stagione conclusa con stand gastronomici e tanto altro. Nel weekend si festeggia la carciofo ortano fest, dove si possono gustare numerosi piatti a base di carciofo. Un ricco programma che prevede tanti iniziative con musica, aperitivi, incontri, show cooking e molto altro. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Occasioni farnesiane

Nelle sale del palazzo Farnese di Caprarola, si tiene una rassegna di dieci incontri aperti al pubblico destinati alla diffusione delle nuove ricerche in corso sui Farnese e il loro articolato universo culturale. Col titolo di “Occasioni farnesiane”, questo primo ciclo di conferenze vede alternarsi una serie di specialisti in materia storica, storico-artistica e architettonica per confrontarsi con le acquisizioni più recenti nell’ambito degli studi farnesiani. Alla visione settecentesca del medesimo palazzo nelle splendide incisioni di Georg Gaspar de Prenner per il cardinal Troiano Acquaviva d’Aragona è dedicato l’intervento di sabato di Roberto Ricci. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Stagione concertistica dell’accademia degli S.Vitati

L’accademia degli S.Vitati prosegue l’intensa attività musicale che propone presso il museo nazionale etrusco di Viterbo, rocca Albornoz. Domenica mattina va in scena “L’opera in 90 minuti”, adattamento de “Le nozze di Figaro”, con i cantanti e gli strumentisti dell’accademia, diretta da Federico Amendola. L’adattamento è realizzato da Giorgio H. Federici in forma di concerto e in una formula che limita la durata a 90 minuti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “Alessio Paternesi: di terra, di luce, di aria. Antologica”

Oltre cento opere tra dipinti e sculture per una grande mostra celebrativa al palazzo Doebbing di Sutri su Alessio Paternesi, tra i più celebrati artisti del panorama dell’arte italiana e orgoglio nella Tuscia viterbese. La mostra nasce dal desiderio di mettere in dialogo i profondi legami che uniscono l’opera di Alessio Paternesi alla terra di Tuscia. Paternesi ha usato con grande abilità tutte le tecniche artistiche declinando i suoi modelli nelle forme apparentemente semplici, ma infinitamente cariche di espressività, delle erme o dei bronzetti. La mostra si completa con due opere eccezionali che Alessio Paternesi ha donato negli anni settanta del secolo scorso a Sutri. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Trekking sul Mignone e Mola

In programma per domenica mattina un trekking sensoriale alla Mola di Oriolo Romano. Si passerà sulla terra ferma e nelle acque del fiume Mignone, in quelle sulfuree della Mola per un viaggio sensoriale fuori dal comune, che comunica al corpo, alla mente e al cuore.  [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Sette sere per Alberto

Domenica pomeriggio il teatro dell’Unione di Viterbo ospita “Sette sere per Alberto”, una rassegna di sette spettacoli teatrali in omaggio a Alberto Corinti. La compagnia labottega dei Reb-Ardò presenta “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi”, spettacolo di Rosario Galli diretto da Renzo Ardore. A una consueta partita a poker del lunedì tra quattro amici, Nicola dà sfogo al suo malessere per aver litigato per l’ennesima volta con la moglie. A un certo punto Pino propone di chiamare una escort, Yvonne, la quale si ritroverà a sconvolgere gli equilibri già precari dei quattro amici. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Extra Teatro Festival

La seconda edizione dell’extra teatro festival di Canino, il festival multidisciplinare che si propone di rilanciare il patrimonio culturale della nostra regione, in particolare della Tuscia. Sabato, nella splendida cornice del musei archeologico di Vulci, castello dell’Abbadia vanno in scena “Memorie dal sottosuolo”, tratto dal romanzo di Dostoevskij di Margine operativo in coproduzione con Twain, e “Duo d’archi”, spettacolo musicale con il violoncellista Houman Vaziri. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Fino a domenica il museo della ceramica della Tuscia a Viterbo ospita la rinomata mostra concorso “Forme e colori nella terra della Tuscia”, giunta alla XVII edizione. L’evento mira a valorizzare l’artigianato artistico nell’era dell’intelligenza artificiale. Invitando i partecipanti a creare manufatti che esprimano il loro personale approccio al lavoro attraverso materiali selezionati con cura, la mostra sfida gli artigiani a dimostrare come funzionalità ed estetica possano fondersi armoniosamente nelle loro opere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Ronciglione Foto Festival 2024

Ronciglione ospita la prima edizione di Ronciglione foto festival, dedicato all’immagine fotografica nelle sue diverse espressioni. Partecipano, con mostre, incontri e workshop, diversi fotografi professioni e non. Tutti gli eventi sono localizzati nel centro di Ronciglione. Sette le mostre fotografiche in programma, oltre a workshop gratuiti di ripresa tenuti dai fotografi professionisti Daniele Fiore e Max Angeloni, un incontro dedicato all’ia. Sono presenti anche brevi presentazioni dei fotografi che espongono. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “(t)here”

Il Biancavolta di Viterbo ospita la mostra personale di Elsa Mencagli Andersen dal nome “(t)here” a cura di Cantieri d’arte. La mostra è un invito a sostare ai margini del linguaggio verbale, negli spazi tra il suono, il gesto e il significato. Per circa un’ora, un gruppo di 7 persone alla volta è accolto nello spazio espositivo dove incontra opere scultoree, video, suoni e disegni. Qui l’artista invita i visitatori a delle micro-azioni partecipative. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 18 e domenica 19 maggio

ViterboToday è in caricamento