Mercoledì, 17 Luglio 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 22 e domenica 23 giugno

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Nel quarto weekend di giugno la provincia di Viterbo si trasforma in un vivace palcoscenico di eventi culturali, gastronomici e artistici. Dai mercatini medievali e rievocazioni storiche, alle sagre e mostre d'arte, ogni angolo del territorio offre qualcosa di unico e affascinante per tutte le età. Gli appassionati di storia e cultura potranno immergersi nelle tradizioni rinascimentali e medievali, mentre gli amanti del buon cibo potranno deliziare il palato con specialità locali e prelibatezze artigianali. Non mancano inoltre spettacoli, concerti e momenti di riflessione e condivisione.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 22 e domenica 23 giugno.

San Pellegrino in Festa

Nel weekend ritorna a Viterbo san Pellegrino in festa. L’evento si svolge nell’antico quartiere medievale di san Pellegrino e comprende installazioni, mercatini, arte di strada, attività per adulti e piccini. Tanti eventi diffusi. Sono allestiti per l'occasione: un mercatino di artigianato e vintage, installazioni artistiche, un allestimento di fontane, spettacoli teatrali. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fiera agricola e artigianale

Sabato e domenica le scuderie di palazzo Farnese a Caprarola ospitano la 26esima edizione della Fiera agricola e artigianale. La fiera permette la riscoperta dei valori del passato, su cui si è fondata la civiltà rurale del territorio viterbese. Un sabato e domenica, dalla mattina alla sera, da passare tutti assieme, per curiosare, divertirsi, sorridere e mangiare con momenti adatti a tutte le età. Il programma della manifestazione permette ai visitatori di immergersi nel parco del celebre monumento, godere del piacere del passeggio. La fiera offre agli adulti interessati una vasta esposizione di macchine agricole e ai partecipanti di ogni età una mostra-mercato di particolare pregio, il tutto unito alla proverbiale accoglienza. ome sempre, è stata data la massima attenzione alla qualità degli stand gastronomici. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Sagra della porchetta

Nel weekend torna uno degli immancabili appuntamenti enogastronomici della Tuscia: la sagra della porchetta di Vallerano. La sagra è l’evento che sancisce l’inizio di un imperdibile mese all’insegna della promozione delle ricchezze enogastronomiche valleranesi. La porchetta di Vallerano è una delizia che si distingue per l’inconfondibile sapore e per la maestria con cui viene preparata, in maniera artigianale, secondo la tradizione che si tramanda di generazione in generazione. Ma la sagra della porchetta di Vallerano mette in campo anche un programma completo per tutta la famiglia, all’insegna del divertimento, della scoperta del territorio. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fiori alla finestra e cene in piazza

Nel weekend a Vetralla si può sentire il profumo dei piatti e quello della natura al centro della proposta di Fiori alla finestra, cene in piazza. Tante le opportunità che si presentano al visitatore. Durante il pomeriggio e fino alla serata sono presenti momenti culturali, con diverse e interessanti mostre. E poi musica, per allietarsi a tavola ma anche ballare e cantare sulle note più belle di sempre. In programma per il weekend, i Ramiccia per sabato e la Nuova combinazione 4.0 per domenica. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Piazzetta letteraria

Un cast di eccellenza quello ospitato a Vetralla dalla piazzetta letteraria, il festival nazionale di un “a tu per tu” con l’autore, che si appresta a rivivere in piazza Umberto I, affrontando temi profondi come il femminicidio e la mafia, ma anche culturali come la cucina e la storia o personali e di riflessione. Sabato la piazzetta ospita Valentina Vegni con  "Ombre di marmo. Una storia di coraggio ai piedi della colonna Traiana"Luca Pappagallo (il cuoco più famoso del web) con il suo casa Pappagallo. Il festival si chiude domenica n collaborazione con Dark side e con due ospiti d’eccezione, protagonisti della storia d’Italia, Mario Mori e Giuseppe De Donno e i loro libri, "La verità sul dossier mafia e appalti" e "Nome in codice rosso". [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Palio dei Borgia

A Nepi continua il programma del palio dei Borgia. L’intero borgo è stato allestito per ospitare al meglio la storica rievocazione rinascimentale, giunta quest’anno alla XXVIII edizione. Appuntamenti, conferenze, spettacoli, degustazioni, cene in taverna per animare il borgo con una sorta di tuffo nel passato, in un suggestivo viaggio a ritroso nel tempo che catapulta i visitatori alla fiorente epoca del rinascimento. Nelle giornate di sabato e domenica sono in programma: rievocazioni storiche, concerti di musica rinascimentale, il torneo degli arcieri valido per l'assegnazione del palio, tour guidati, spettacoli teatrali e tanto altro.  [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa della birra

All'arena polivalente di Vasanello si tiene Saloon 84, una festa della birra a tema Western. Lasciati trasportare nell’atmosfera dell’old west, perfetta per accompagnare i tuoi momenti di convivialità. Lo stand gastronomico apre alle ore 20 con pietanze, anche per celiaci come hamburger, pulled pork, alette di pollo, hot dog e fritti a volontà. Le tipologie di birra a disposizione sono state scelte per la loro qualità e per soddisfare tutti i palati, anche i più esigenti. Inoltre è presente una selezione di cocktails conosciuti ed unici, preparati dal miglior bartender del saloon. Sabato sera si tiene il dj set di Red dj. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Irish Party

Domenica a Viterbo il parco agricolo urbano della Fattoria di Alice ospita l'Irish party, primo appuntamento degli eventi serali estivi all'insegna della buona musica e del buon cibo. Per l'occasione si esibiscono i Faith & the irish souls, un trio acustico composto da chitarra, fisarmonica, voce e tamburo. La serata è allietata da un apericena con prodotti di agricoltura sociale, accompagnato da vino e birra. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "La dama dell'Unicorno"

Nel terzo anno di apertura al pubblico per l'isola Bisentina, nel lago di Bolsena, è allestita una mostra presso la grande chiesa dei santi Giacomo e Cristoforo. La mostra "La dama dell’unicorno. Giulia Farnese e l’isola Bisentina", allestita all’interno della chiesa, ci racconta la vita di Giulia Farnese attraverso le immagini dei luoghi da lei frequentati e documenti storici. Le immagini, realizzate dall’artista Manfredi Gioacchini, illustrano, da Capodimonte a Roma, i luoghi che furono teatro della vita e delle vicende della giovanissima sposa di Orsino Orsini, amante di Rodrigo Borgia e sorella del futuro papa, Paolo III, nonché abile imprenditrice, benefattrice e paladina dei diritti delle donne, e lei stessa donna libera. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Leggerezza"

L'atelier Borgolongo di Viterbo ospita "Leggerezza", la mostra d'arte contemporanea collettiva a cura di Angelo Rossi arte con le opere degli artisti Stefano Cianti, Francesco Cordoba, Stefano Di Maulo, Gino Loperfido e Angelo Rossi. La leggerezza intesa come qualità estetica e concettuale è un tema ricorrente nell'arte contemporanea. Questo concetto può manifestarsi attraverso varie tecniche, dall'uso di materiali fisicamente leggeri oppure creando opere che evocano un senso di delicatezza e trasparenza. La leggerezza può anche essere intesa come un approccio filosofico o poetico, come un soffio di vento che ci accarezza l'anima. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Occasioni farnesiane

Nelle sale del palazzo Farnese di Caprarola, si chiude la rassegna di dieci incontri aperti al pubblico destinati alla diffusione delle nuove ricerche in corso sui Farnese e il loro articolato universo culturale. Col titolo di “Occasioni farnesiane”, questo primo ciclo di conferenze vede alternarsi una serie di specialisti in materia storica, storico-artistica e architettonica per confrontarsi con le acquisizioni più recenti nell’ambito degli studi farnesiani. La rassegna si chiude sabato con Bruno Adorni e Carlo Mambriani discutono della raccolta di studi da loro assemblata e curata sul tema vastissimo dell’architettura farnesiana dall’età aurorale di papa Paolo III sino all’epilogo di Elisabetta regina di Spagna. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Visite guidate alla Necropoli di Tuscania

Un calendario di visite guidate per immergersi nello splendore e nel mistero delle cittadelle dei morti etrusche. Domenica nelle Necropoli di Madonna dell’Ulivo, di Pian di Mola e della Peschiera e presso le tombe della famiglia Curunas a Tuscania si tiene un'apertura speciale per gruppi di almeno 10 persone. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Poliedrogenesiosmosi"

Domenica al museo nazionale archeologico di Tarquinia, si tiene l'inaugurazione della mostra dello scultore Claudio Capotondi intitolata “Poliedrogenesiosmosi”. Il cortile e il loggiato del secondo piano di palazzo Vitelleschi accolgono una significativa selezione di opere dell’artista. Dalle sculture in porfido alla serie di poliedri realizzati in pvc e ai disegni, che evidenziano la costante ricerca artistica dello scultore. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Peperino in fiore 2024

Torna a Vitorchiano la nuova edizione di Peperino in fiore. Oltre a visitare il borgo, c'è l'opportunità di assistere agli spettacoli organizzati dalla pro loco e dal comune di Vitorchiano. Durante i tre giorni di festeggiamenti il borgo medievale si colora grazie alle splendide composizioni di piante e fiori realizzate dagli abitanti, sparse per tutto il centro storico. La scelta del nome è un omaggio alla pietra lavica con cui è costruito il paese e su cui risaltano magnificamente i colori dei fiori. Per tutta la durata della manifestazione sono presenti giochi e attrazioni per bambini e ragazzi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festival dell'Ecologia Integrale

La IV edizione del festival dell’ecologia integrale si tiene a Montefiascone. La manifestazione accoglie docenti e rettori universitari, filosofi, storici dell’arte, cardinali e rappresentanti delle istituzioni per quatto giorni di riflessione e confronto. Con questi incontri, l’obiettivo è sottolineare l’importanza e la valenza dell’aspetto comunitario delle metropoli, mettendo la collettività davanti all’individualismo di oggi. Sabato si parla di “fragilità e cura degli spazi urbani” con la “lectio brevis” di Albrecht Benno, rettore magnifico dell’università Iuav di Venezia, Barbara Funari, assessore alle politiche sociali e alla salute di Roma capitale, e Agnese Pini, giornalista e direttrice del quotidiano La nazione/Qn. La sera la Rocca dei Papi fa da cornice per il concerto del prestigioso quartetto d’archi Nous. Domenica si svolge la messa nella basilica di santa Margherita. La sera l’evento “Tra la terra e il cielo, la cupola di santa Margherita” dedicato ai 350 anni della costruzione della cupola della basilica di santa Margherita vede gli interventi del vescovo di Viterbo Orazio Piazza e dello storico dell’arte Claudio Strinati e il concerto lirico del tenore Alessandro Liberatore e della mezzo soprano Sandra Pastrani, accompagnati dal pianista Mirco Roverelli. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Aperti per voi sotto le stelle

Il museo città e territorio di Vetralla partecipa all’iniziativa del Touring club italiano "Aperti per voi sotto le stelle". A Vetralla si può accedere al museo della città e del territorio sabato pomeriggio secondo visite cadenzate su prenotazione. In quella delle ore 17 è anche prevista una breve visita guidata del paese con la storica dell’arte Valentina Berneschi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Dissonanza"

Le sale cinquecentesche di palazzo Fani di Tuscania ospitano "Dissonanza", la prima mostra dell’omonimo collettivo internazionale formato dallo scultore bulgaro Stefan Kotsev, dalla pittrice francese Garance Rouveron, dagli artisti romani Saverio Sallusti e Flaminia Verdoni e da Aleksandar Stamenov, pittore bulgaro naturalizzato italiano, curatore della mostra in collaborazione con Claudio Riccardi. A presentare il vernissage l’attore Pietro Benedetti. Degustazione vini offerto dal Casale del giglio. Alla loro prima mostra il collettivo esplora l’intimo dell’umano e delle sue manifestazioni nello spazio, ognuno a modo proprio, in un racconto articolato e frammentato come le diverse realtà dell’esistenza e del vivere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “Alessio Paternesi: di terra, di luce, di aria. Antologica”

Oltre cento opere tra dipinti e sculture per una grande mostra celebrativa al palazzo Doebbing di Sutri su Alessio Paternesi, tra i più celebrati artisti del panorama dell’arte italiana e orgoglio nella Tuscia viterbese. La mostra nasce dal desiderio di mettere in dialogo i profondi legami che uniscono l’opera di Alessio Paternesi alla terra di Tuscia. Paternesi ha usato con grande abilità tutte le tecniche artistiche declinando i suoi modelli nelle forme apparentemente semplici, ma infinitamente cariche di espressività, delle erme o dei bronzetti. La mostra si completa con due opere eccezionali che Alessio Paternesi ha donato negli anni settanta del secolo scorso a Sutri. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Imprese d'autore"

La sede di Unindustria di Viterbo ospita la mostra fotografica "Imprese d'autore". Si tratta di un affascinante viaggio di immagini e parole tra alcune delle realtà industriali del territorio che, dopo le tappe di Latina, Aprilia e Rieti si arricchisce di nuovi spunti e contenuti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Marathon dell’Est! Est!! Est!!!

Domenica si svolge la quarta delle sei tappe della challenge che raggruppa le principali prove del calendario regionale. La classica di Montefiascone riparte con nuova verve, conscia del suo ruolo di colonna portante dell’attività laziale come avviene ormai da vent’anni a questa parte, testimone dell’evoluzione della mountain bike non solo nel territorio. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 22 e domenica 23 giugno
ViterboToday è in caricamento