Giovedì, 18 Luglio 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 22 e domenica 23 luglio

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Quarto weekend del mese di luglio. Tantissime le attività presenti nella Tuscia in queste due giornate di festa, cibo, mostre e cultura. Continuano gli appuntamenti culturali, teatrali e cinematografici che accompagneranno anche le prossime settimane. Per gli appassionati di musei e mostre, c'è l'imbarazzo della scelta. Per chi invece preferisce divertirsi, le opzioni non mancano. Insomma, la Provincia promuove numerosi eventi per ogni tipo di richiesta e preferenza.

Se volete saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 22 e domenica 23 luglio.

Festa della Birra

A Canino si tiene la XIV edizione della Festa della birra. Un fine settimana accompagnato da cene a base di ottimo cibo, musica e soprattutto birra. Non mancano gli appuntamenti musicali: sabato sera si esibisce la Festivalbar's tribute band; domenica sera, invece, è il turno del live dei Tarok e dj set finale. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Notte Bianca

Sabato sera si tiene la consueta Notte bianca a Tuscania. Tra le attività culturali, sportive, culinarie e ludiche la serata offre punti d'interesse per tutti i gusti e le età. Tante le attrazioni proposte: concerti in piazza, schiuma party, campi da gioco, giostre, gonfiabili e mostre; il tutto per una serata all’insegna del divertimento. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Impact Festival

A Capranica prende il via l'Impact festival, rassegna teatrale in scena presentata dal Teatro Hamlet e che si svolge presso il Teatro Francigena. 10 serate con grandi artisti per promuovere l'arte e la cultura dal vivo in accordo con il territorio ed il patrimonio artistico locale. Sabato sera, Michele Placido apre il festival con "Serata d'onore" il suo recital che accompagna il pubblico in un viaggio speciale tra musica poesia ed emozione. Domenica va in scena la comicità di Gene Gnocchi con lo spettacolo "il movimento del nulla". [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Est Film Festival

Da domenica a Montefiascone riparte la XVII edizione di Est film festival. In questa edizione tornano due cose importanti: le proiezioni sotto le stelle di Piazzale Frigo e il "Dopofestival" in collaborazione con il Caffè centrale in Piazza Vittorio Emanuele. L’apertura è con la proiezione del film ‘Piano piano’, introdotta dall’incontro con il regista Nicola Posatore. Al Caffè centrale il Dopofestival e la serata di risate con Fulvio Venanzini, uno dei primi comici stand up italiani a essersi esibito negli Stati Uniti e in Canada. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

A cielo aperto

Nuova edizione ad Acquapendente per "A cielo aperto", la rassegna estiva all'Anfiteatro Cordeschi, organizzata dal Teatro Boni con direzione artistica di Sandro Nardi. Sabato la Xilon orchestra diretta da Paolo Matteucci (33 elementi) porta in scena un concerto dedicato alle più belle colonne sonore di Ennio Morricone. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Ferento Teatro Festival 2023

Giunto quest’anno alla 58° edizione, il Ferento teatro festival prevede quattro prime nazionali, quattro straordinari concerti, due classici della drammaturgia greca, ventuno appuntamenti. Domenica si tiene il ricordo di un personaggio singolare, “Vicino Orsini, un parco da sogno” del quale quest’anno si celebrano i 500 anni della nascita. Il giornalista e saggista Giuseppe Rescifina ricostruisce la sua figura attraverso la biografia scritta dall’argentino Manuel Mujica Lainez. Gli intermezzi musicali sono affidati alla magnifica voce di Noemi Nori, tra le più brillanti interpreti dei motivi sudamericani, accompagnata dal musicista Massimo Lattanzi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Teatri di Pietra

A Sutri si tiene "Teatri di pietra", la rassegna che, in un connubio perfettamente riuscito, unisce teatro, musica e danza, portando lo spettacolo dal vivo in siti archeologici e monumentali di cinque regioni italiane e, da quest’anno, anche nei musei. In programma per sabato, "Devi viaggio nel tempio della dea" ad opera della Devi Kutir asd. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Oltre il filo altri tratti"

Sabato e domenica, in mostra a Marina Velca una selezione di creazioni della fiber and textile artist Patrizia Polese. Nel giardino di Marina Velca foglie realizzate dall’artista utilizzando fili di vari colori, ispirate alla natura, al paesaggio dei dintorni della propria casa. Anche lavori in rame, dove l’ossidazione utilizzata per colorare il materiale adoperato in queste opere evolve nel tempo, così come il confine delle barene muta sotto l’influenza della marea. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Sorrentino's stories"

Da domenica, presso il Museo geologico e delle frane di Civita di Bagnoregio è visitabile "Sorrentino's stories", la mostra fotografica che espone le fotografie di Gianni Fiorito che racconta, attraverso cinquantasei scatti, la carriera del regista napoletano vincitore del Premio Oscar nel 2014 Paolo Sorrentino, dal suo esordio cinematografico con "L’uomo in più" alla sua ultima opera "E' stata la mano di Dio". [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Di terra, acqua e vento"

Mostra personale di Vincenzo Scolamiero, a cura di Francesca Bottari al Museo nazionale etrusco di Rocca Albornoz a Viterbo. La mostra indaga a ritroso nella vasta produzione di Scolamiero e apre nuovi scenari di ricerca, svelando una continuità tematica e tecnica che aggiunge valore a una coerente identità espressiva. La mostra non ha un’impronta propriamente antologica, ma si è man mano evoluta come un’indagine interna e retrospettiva del lavoro pluridecennale di Scolamiero. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "La dea guerriera di Falerii"

Presso il Museo archeologico dell'Agro Falisco a Civita Castellana, è possibile visitare la mostra "La dea guerriera di Falerii". La mostra, attraverso un percorso narrativo pluristratificato, presenta, per la prima volta al pubblico, le intricate vicende relative alla scoperta e riscoperta dell’edificio templare, nel corso di oltre un secolo: una lunga pagina di microstoria. Il visitatore può sperimentare un’esperienza immersiva, a cavallo tra narrazione dell’antico e rielaborazione contemporanea, frutto di un Pcto con l’Istituto di istruzione superiore Ulderico Midossi, Liceo artistico (Indirizzo audiovisivo e multimediale) e Istituto tecnico (Indirizzo informatico). [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Grancaro - Welcome on board 2023

Ha riaperto al pubblico l'area paesaggistica e archeologica del 'Grancaro' a Bolsena. La seconda edizione del Parco sculture 'Grancaro - Welcome on board 2023', ospita opere d'arte contemporanee 'open air', che si snodano in uno in uno dei luoghi più misteriosi, energetici e suggestivi del lago di Bolsena. Per l'edizione 2023, hanno sposato il progetto 13 artisti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 22 e domenica 23 luglio
ViterboToday è in caricamento