rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 25 e domenica 26 maggio

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Un weekend fatto di eventi tra l'apollineo e il dionisiaco quello che chiude il mese di maggio nella Tuscia. Da un lato gli appuntamenti legati alla cultura e alla soddisfazione della mente: spettacoli teatrali, escursioni immerse nella natura, concerti, manifestazioni divulgative, mostre e tanto altro; dall'altro gli eventi dediti al compiacimento del corpo come sagre, fiere e stand gastronomici della tradizione. Un weekend unico in grado di appagare ogni gusto e preferenza.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 25 e domenica 26 maggio.

Scarpinata della Teverina

Domenica a Grotte Santo Stefano si svolge l'ottava edizione della scarpinata della Teverina, walking marathon di primavera che richiama camminatori da tutto il territorio italiano. La Scarpinata è una camminata ludico motoria non competitiva a passo libero con due percorsi di diversa difficoltà. I due percorsi permettono di godere dei meravigliosi panorami della Teverina e di attraversare molti dei suoi borghi. Lungo il percorso sono previsti ristori. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Sagra del cinghiale e dello gnocco fritto

Sabato il giardino comunale di Vignanello ospita la sagra del cinghiale e dello gnocco fritto, dove la protagonista indiscussa è la cucina gustosa e semplice dell'antica tradizione. Un programma ricco, con giochi e intrattenimento per i più piccoli, grande area camper, animazione, mercatini dell’artigianato, musica dal vivo, passeggiate e visite guidate per il pittoresco centro e stand gastronomici con gnocchi fritti, pizze fritte e bertolacce. E' il benvenuto chiunque voglia godere di una giornata all'insegna del gusto e del divertimento per grandi e piccini, della natura e dell'atmosfera autentica che il centro storico di Vignanello sa regalare. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Concerto dei Regina

Sabato sera a Faleria si esibiscono in un concerto live i Regina, la famosa cover band dei leggendari Queen. Un appuntamento indimenticabile, pieno di musica straordinaria, energia e nostalgia. In apertura all'evento una cena a base di street food e drink. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Tuscia in fiore a Marta

Sabato e domenica a Marta arriva Tuscia in fiore. Nei due giorni della manifestazione numerose sono le attività e gli eventi in programma, come gite in barca sul lago, attività per bambini dedicate alla pittura, all'argilla o ai Lego, mercatini dell'artigianato, mostre e tanto altro. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa di sant'Eutizio e san Filippo Neri

Sabato e domenica a Carbognano si tengono le feste patronali in onore dei santi Eutizio e Filippo Neri. Tra gli eventi in programma la rievocazione storica del matrimonio di Giulia Farnese e Giovanni Maria Capece Bozzuto, con conseguente corteo e banchetto nunziale, il torneo del giglio, stand gastronomici, spettacoli musicali di diverso genere, giochi popolari e tanto altro. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Escursione sulla cascata del Picchio

Un passeggiata in programma per domenica che parte da Nepi e si snoda lungo le misteriose Vie Cave, scavate a mano nel tufo in epoca falisca e le quali, ancora oggi, rappresentano un emblema di questa civiltà. Si prosegue lungo un percorso sul pianoro, un susseguirsi di panorami mozzafiato, per poi discendere all’interno di una delle forre più belle e selvagge dell’Agro Falisco. La meta finale di questa passeggiata culturale è la bellissima e maestosa cascata del Picchio. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

San Sebastiano in festa

Nel weekend a Orte si festeggia san Sebastiano, l'appuntamento annuale con le celebrazioni patronali. L'evento ha come protagonista il paese e il cibo, le tradizioni, i contradaioli ed il suo territorio. Sono presenti stand gastronomici, dj set e musica dal vivo, street food. La giornata di domenica è dedicata alla premiazione dei palio del carciofo ortano. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festival del volontariato

A Viterbo nel weekend giorni ricchi di eventi, fra arte, musica, danza, sport, folklore e momenti di riflessione, per festeggiare la XVII edizione del festival del volontariato. Un appuntamento consolidato negli anni che attesta Viterbo come città solidale. Aperto dall'alba al tramondo a valle Favl, l'accesso al festival è gratuito e libero. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Imprese d'autore"

La sede di Unindustria di Viterbo ospita la mostra fotografica "Imprese d'autore". Si tratta di un affascinante viaggio di immagini e parole tra alcune delle realtà industriali del territorio che, dopo le tappe di Latina, Aprilia e Rieti si arricchisce di nuovi spunti e contenuti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Occasioni farnesiane

Nelle sale del palazzo Farnese di Caprarola, si tiene una rassegna di dieci incontri aperti al pubblico destinati alla diffusione delle nuove ricerche in corso sui Farnese e il loro articolato universo culturale. Col titolo di “Occasioni farnesiane”, questo primo ciclo di conferenze vede alternarsi una serie di specialisti in materia storica, storico-artistica e architettonica per confrontarsi con le acquisizioni più recenti nell’ambito degli studi farnesiani. Anne Christine Faitrop-Porta presenta il punto di vista di illustri viaggiatori parigini di primo Novecento: dal racconto di André Maurel al vero e proprio sogno di un soggiorno a Caprarola di Marcel Proust. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Visite guidate alla Necropoli di Tuscania

Un calendario di visite guidate per immergersi nello splendore e nel mistero delle cittadelle dei morti etrusche. Domenica nelle Necropoli di Madonna dell’Ulivo, di Pian di Mola e della Peschiera e presso le tombe della famiglia Curunas a Tuscania si tiene un'apertura speciale per gruppi di almeno 10 persone. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “Forme e colori nella terra di Tuscia”

Fino a domenica il museo della ceramica della Tuscia a Viterbo ospita la rinomata mostra concorso “Forme e colori nella terra della Tuscia”, giunta alla XVII edizione. L’evento mira a valorizzare l’artigianato artistico nell’era dell’intelligenza artificiale. Invitando i partecipanti a creare manufatti che esprimano il loro personale approccio al lavoro attraverso materiali selezionati con cura, la mostra sfida gli artigiani a dimostrare come funzionalità ed estetica possano fondersi armoniosamente nelle loro opere. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Sette sere per Alberto

Tre spettacoli nel weekend al teatro dell’Unione di Viterbo a chiusura della rassegna “Sette sere per Alberto” in omaggio a Alberto Corinti. Doppio appuntamento nella serata di sabato: "Lunga notte di Medea", riadattamento della Medea ad opera del liceo Buratti di Viterbo e "Rumore bianco" ad opera dell'Itt Da Vinci di Viterbo. Domenica pomeriggio è la volta di "Memecmo a Neapolis" della compagnia Favl, riadattamento delle Memecmi di Plauto. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Extra Teatro Festival

La seconda edizione dell’extra teatro festival di Canino, il festival multidisciplinare che si propone di rilanciare il patrimonio culturale della nostra regione, in particolare della Tuscia. Sabato un’armonia di emozioni si diffonde in piazza Valentini con “Concerto per violino solo” di e con Tullia Romagnoli, seguito dallo spettacolo di stand-up comedy “Fringo” di e con Xhuliano Dule. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra “(t)here”

Il Biancavolta di Viterbo ospita la mostra personale di Elsa Mencagli Andersen dal nome “(t)here” a cura di Cantieri d’arte. La mostra è un invito a sostare ai margini del linguaggio verbale, negli spazi tra il suono, il gesto e il significato. Per circa un’ora, un gruppo di 7 persone alla volta è accolto nello spazio espositivo dove incontra opere scultoree, video, suoni e disegni. Qui l’artista invita i visitatori a delle micro-azioni partecipative. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Escursione a monte Fogliano e all'eromo di san Girolamo

In programma per sabato un'escursione alla scoperta di uno degli angoli della provincia di Viterbo più caratteristici per storia e paesaggio, una passeggiata sul Monte Fogliano nel comune di Vetralla. Il bosco del monte Fogliano era un luogo della spiritualità. Da sempre le parti meno battute si prestavano alla vita solitaria, come nell’antico convento di Sant'Angelo, e nell’eremo di San Girolamo. Un  piccolo complesso scavato all’interno di un enorme masso vulcanico lavorato per ricavare ambienti, ripari, sedili, piattaforme, passaggi. Ora il luogo è abbandonato ma una piccola chiesa ricavata dagli antichi ambienti è tutt’ora meta di pellegrinaggio. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa dell'aquilone

Vignanello prosegue i festeggiamenti del weekend nella giornata di domenica al campo sportivo con la festa dell'aquilone, manifestazione che omaggia la primavera nella sua massima esplosione floreale. Un'occasione di trascorrere una giornata all’insegna dello sport e della condivisione all’aria aperta. Dimostrazioni sportive, animazione per bambini, laboratori didattici. All'interno della manifestazione è possibile realizzare gli aquiloni. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 25 e domenica 26 maggio

ViterboToday è in caricamento