Giovedì, 18 Luglio 2024
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 26 e domenica 27 agosto

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Nell'ultimo weekend di agosto ormai i pensieri dei cittadini della Provincia sono focalizzati su un'unica cosa: i Festeggiamenti in onore di Santa Rosa, l'evento più sentito dell'anno. Soprattutto a Viterbo, il programma del weekend è ricchissimo di appuntamenti dedicati a Santa Rosa, a partire dal trasporto delle due Minimacchine presso i quartieri di Santa Barbara e del Pilastro. Tutto questo in attesa dei Festeggiamenti che si terranno nel primo weekend di settembre. In Provincia, però, non mancano gli appuntamenti di rilievo: la Notte delle candele a Vallerano, il FdB Festival di Fabrica di Roma, la Sagra della nocciola di Caprarola e tanto altro.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 26 e domenica 27 agosto.

Giostre di Santa Rosa

Luna park di Santa Rosa: venti attrazioni dedicate principalmente ai bambini ma anche agli adulti per divertirsi nella settimana della festa. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Bones and all e Luca Guadagnino

Domenica il cinema arriva per la prima volta nel sacro bosco di Bomarzo grazie alla proiezione speciale di Bones and all di Luca Guadagnino che sarà ospite della serata nell’arena allestita nella zona del Tempio. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Vitorchiano con il cuore

"Vitorchiano con il cuore", serata dedicata alla solidarietà a Vitorchiano. Sono in programma cena di beneficenza, Camminata del cuore e il conferimento della cittadinanza onoraria a don Alberto Canuzzi per il suo esempio e impegno per chi ha bisogno, profuso per decenni in tutta la Tuscia. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Dormono dormono sulla collina

Ad Acquapendente, nell'ambito dell'evento Viaggio nella civiltà contadina ed artigiana, va in scena al teatro Boni la compagnia Giro di Sguardi di Vitorchiano con lo spettacolo "Dormono dormono sulla collina", diretto dal regista e formatore teatrale Sandro Nardi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Montalto tra le mura

"Montalto tra le mura": due giorni in cui le vie e i vicoli del centro storico di Castro sono addobbati a festa tra musica, spettacoli, artisti di strada, laboratori per bambini, giochi in legno, mostre e artigianato. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Santa Rosa, festa a Santa Barbara

Anche nel quartiere di Santa Barbara a Viterbo si tengono i festeggiamenti in onore di Santa Rosa. Domenica si tiene il trasporto della Minimacchina di Santa Rosa "Miracolo di fede" alle 21, preceduto dal corteo alle 17. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Santa Rosa, festa al Pilastro

Il trasporto della Minimacchina di Santa Rosa "Spirale di Fede" del quartiere Pilastro è un evento storico che si svolge per la 51esima volta nella serata di sabato dalle 21. In attesa della Minimacchina, al largo Alessandro Volta suona la Gatto matto band, dove sono presenti track food con specialità gastronomiche e stand della birra. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Santa Rosa, altri appuntamenti

Non solo primo settembre, giorno del trasporto della minimacchina di santa Rosa del centro storico. Il programma dei festeggiamenti, religiosi e non, è ricco di appuntamenti. Domenica mattina è la Giornata del donatore Avis del comitato centro storico "Giovanni Lombardo"; aperto a tutta la cittadinanza, è presente l'autoemoteca Avis presso Piazza del Plebiscito a Viterbo. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Santa Rosa, la mostra "Macchine di pace"

La mostra internazionale Machines for peace a Viterbo si ricollega al progetto Macchine di pace, che ha preso avvio a Viterbo lo scorso anno per celebrare i dieci anni del riconoscimento Unesco delle feste di Rete delle grandi macchine e spalla, che coincide con il ventennale della convenzione Unesco 2003. La mostra è esposta nella sala del Quattrocento del monastero di Santa Rosa. Mentre la sala delle colonne ospita l’altra mostra di Rete, “Reportage di patrimonio”, che presenta le feste narrate dagli scatti dei fotografi di comunità già presentata a Nola e Sassari. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Santa Rosa, la mostra "Macchina di Santa Rosa degli Zucchi"

Per le “Mostre di testimonianze materiali su tradizione e culto di santa Rosa”, organizzate dall’associazione Ex facchini di santa Rosa, in Via Saffi, di fronte all’ingresso del palazzo della Provincia, dalle 10 alle 12,30 e dalle 16,30 alle 19, “La macchina di santa Rosa denominata ‘Volo d’angeli’ di Giuseppe e Luigi Zucchi”. Visitando la mostra, inoltre, c'è l’opportunità di conoscere i diversi componenti della neonata associazione Ex facchini di santa Rosa che sono a disposizione dei visitatori per raccontare storie, esperienze e aneddoti, riguardanti la tradizione e il culto di santa Rosa. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Santa Rosa, programma religioso

All'interno del programma religioso della festa di Santa Rosa, le giornate di sabato e domenica sono ricche di appuntamenti. Sabato con: la celebrazione eucaristica animata dalle parrocchie e associazioni alla Parrocchia di Sant’Angelo, il saluto a Santa Rosa da parte dei minifacchini del quartiere di Santa Barbara e la celebrazione eucaristica animata dalle parrocchie e associazioni alla Parrocchia della Santissima Trinità. Domenica, invece, la celebrazione eucaristica animata dalle parrocchie e associazioni alle Parrocchie di Bagnaia e San Martino e la celebrazione eucaristica animata dalle parrocchie e associazioni alla Parrocchia  diSan Leonardo Murialdo. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Notte delle candele

Centomila fiammelle accese, 30 spettacoli e un'atmosfera unica. Sono questi gli ingredienti della "Notte delle candele" di Vallerano, l'appuntamento estivo che quest'anno è giunto alla sua 15° edizione. Durante la serata viene creato un percorso magico che guida il pubblico alla scoperta di un viaggio artistico tra suoni, immagini e luoghi. Dal jazz alla lirica, dallo swing alla musica classica, dall’etnico al folk e al popolare, dalla musica napoletana agli stornelli in romanesco, dalla tradizione ebraica a quella mediterranea. Un mix ben riusciti di momenti di musica, suggestioni e divertimento. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Sagra della Nocciola

A Caprarola si tiene la Sagra della nocciola, l'evento più importante del comune. Tanti spettacoli, eventi sportivi e culturali, concerti, eventi per bambini, la sfilata della banda “Filippo Mascagna”, e tanto altro. La nocciola è un vero e proprio “talismano” per la popolazione, e quelle prodotte in questa zona sono di ottima qualità e invidiate da tutto il mondo, e la Sagra della nocciola ne è la celebrazione. La giornata sicuramente più apprezzata e che vede la partecipazione di molti visitatori è quella della “Grandiosa sfilata di carri folkloristici ed agresti”, bellissimi carri ideati e prodotti da abili artigiani e cittadini di Caprarola che non solo esaltano le caratteristiche del paese ma ci offrono anche un meraviglioso spettacolo di luci e suoni, che si tiene nella giornata di domenica. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

FdB Festival

L'Fdb festival torna a Fabrica di Roma. Il festival festeggia nel 2023 la sua XXIII edizione con due serate di metallo, una ska-punk e una di puro revival, come nella migliore tradizione di questo festival eccezionale, che unisce grande musica, un'ampia scelta di birra e un'area food sempre più ricca, quest’anno addirittura rinnovata. Sabato è di metallo al festival, consolidato dai padroni del power metal italiano: i Rhapsody of fire. In chiusura di questo Festival musicale ormai di grande spicco, una domenica in compagnia dei Ciao Rino e Farnese. I primi, tribute band storica di Rino Gaetano, dal ‘99 e il secondo, Farnese, artista emergente e cantautore. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festival direzioniAltre

Il multidisciplinare Festival Direzionialtre a cura di Twain centro produzione danza, con la direzione artistica di Loredana Parrella, torna a Tuscania con un programma articolato in spettacoli per tutte le età di danza, teatro, musica e circo. Tre gli spettacoli di sabato: "Juliette on the road" di Loredana Parrella, "Colpi di toss" di Cinquepalle Alessio Paolelli, "Bolero" della Compagnia Arearea. Infine, domenica sera si svolge la finale della VII edizione del premio Twain_Direzionialtre, con sostegno alla produzione, residenza artistica e circuitazione per artisti under35: finalisti Lilà Rouge, Giovanni Insaudo, Giulia Roversi, Alice Pan e Victoria Brun, Aura Calarco. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Viaggio nella Civiltà Contadina ed Artigiana

Si tiene ad Acquapendente la manifestazione che promuove e valorizza le tradizioni agricole e artigianali del territorio. Le vie del centro storico aquesiano vengono animate da rievocazioni di momenti di vita contadina, mercatini di artigianato con dimostrazioni, esposizione di attrezzi, intrattenimenti e spettacoli musicali, incontri culturali e stand enogastronomici dove, ogni sera dalle ore 19, è possibile gustare i prodotti tipici nonché piatti preparati secondo antiche ricette. Nell'intenso calendario, spicca il concerto di sabato di Enrico Capuano e la Tammurriata rock. Per gli amanti del teatro, domenica al Teatro Boni va in scena lo spettacolo "Dormono, dormono sulla collina" della compagnia Giro di sguardi, con regia di Sandro Nardi. Tornando alla musica, domenica a concludere l'evento la musica popolare delle Tusciamannate, preceduta dalla tombola promossa dalla sezione Avis di Acquapendente. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Medioera Visioni Future Festival

Medioera visioni future è il festival della cultura digitale, organizzato a Viterbo dall’associazione di promozione sociale "Gioventù protagonista", giunto nel 2023 alla sua 14esima edizione. Sabato si susseguono due spettacoli: nel pomeriggio, alla Faggeta Vetusta del Monte Cimino di Soriano nel Cimino, "Cuore selvaggio" di Chiara Tommasi; la sera, nello Spazio attivo Lazio innova di Viterbo, "Foley" di Mealwaukee. Domenica, invece, unico spettacolo al Chiostro del Museo civico Luigi Rossi Danielli a Viterbo, "Take me up, take me higher" di Enzo Cosimi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa patronale a Tessennano

A Tessennano si tengono i festeggiamenti patronali in onore dei Santi martiri Felice e Liberato, organizzati dalla pro loco Tessennano, che ringrazia l'amministrazione comunale, la popolazione, la Parrocchia San Felice Martire e tutti coloro che direttamente o indirettamente hanno partecipato alla realizzazione di questo programma augurando a tutti una buona festa dei Santi patroni Felice e Liberato. Tra le sante messe e le processioni religiose, il programma dei festeggiamenti comprende molte attività diverse. Mercatini, stand con paninicon salsicce e vino, sfilate, lo spettacolo di Emanuela Aureli di sabato, la sagra della porchetta, la tombola e lo spettacolo della band The heart of sound di domenica. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa di Sant'Ermete Martire

Ad Acquapendente si tengono i festeggiamenti patronali in onore di Sant'Ermete Martire. Domenica, presso la Basilica concattedrale del Santo Sepolcro il neo responsabile cavalieri di Sant’ Ermete Luciano Luciani, reduce dalla consegna al medico condotto Stiffelio Bertoni della pergamena di cavaliere onorario, consegna assieme al parroco Don Enrico Castauro la mantellina di affidamento bambini al Patrono. La sera si tiene la tombola promossa dalla sezione Avis di Acquapendente. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Acrobazie Letterarie

Acrobazie letterarie si tiene presso il meraviglioso spazio della Biblioteca dell'abbazia di San Martino al Cimino. Un evento per celebrare l'amore per i libri e la lettura curato dagli "Acrobati delle parole" Claudio Giovanardi, Giuseppe Mandridi e Dario Pisano. Si inizia sabato con un convivio letterario e "Il fazzoletto di Dostoevskij", un monologo teatrale di Giuseppe Manfridi, con Paolo Perinelli, regia di Claudio Boccaccini. Domenica, invece, è la volta di "La supplente", un monologo teatrale di Giuseppe Manfridi, con Silvia Brogi, regia di Claudio Boccaccini. Segue in biblioteca un aperitivo di benvenuto offerto da Sunday bar di San Martino al Cimino. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Vino sotto le stelle

A Villa Caviciana il nettare di Bacco incontra di nuovo l’astronomia. Il terzo appuntamento del ciclo “Vino sotto le stelle”, nella serata di sabato, la splendida tenuta che si affaccia sul lago di Bolsena fa da cornice a una serata che abbina la degustazione di vini biologici e prodotti locali all’osservazione della luna, con i suoi crateri, e a saturno, con i suoi celebri anelli. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Contemporanea etrusca"

A Palazzo Vitelleschi di Tarquinia, le opere dell'artista Marco Vallesi sono al centro di una personale mostra promossa dalla Società tarquiniese d’arte e storia. Contemporanea etrusca ospita un’installazione di tre pezzi, con cui l’artista rende omaggio agli etruschi di Tarquinia, rielaborando in chiave moderna motivi decorativi propri della produzione locale. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Tuscania sotto le stelle

Tuscania diventa ancora più suggestiva illuminata dalle stelle nelle notti d’estate. Un weekend dedicato alla scoperta della storia e dell’archeologia di uno dei borghi più belli di sempre. Sabato la visita "I palazzi signorili dal medioevo al barocco" porta a conoscere i signori che nei secoli hanno dominato Tuscania hanno lasciato come traccia della loro presenza palazzi imponenti che ancora svettano tra le case del centro storico. Domenica, invece, è la volta de "La grotta della regina", un monumento ancora tutto da studiare e interpretare all’interno di una delle più importanti necropoli etrusche di Tuscania. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Visite guidate a Bolsena

Sabato a Bolsena si tiene la doppia escursione "Bolsena, un delizioso eden" e "Bolsena in notturna". Per la prima, la guida turistica Annalisa Parrano accompagnerà i partecipanti alla scoperta delle meraviglie ambientali della cittadina e del lago vulcanico più grande d’Europa. Con la seconda, la guida turistica Paolo Bellini propone un itinerario lungo le pendici delle colline che quasi nascondono il centro abitato. Al termine della visita è prevista la possibilità, non compresa nella quota di partecipazione, di cenare in un locale sul lungolago. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

DiVino Etrusco

Ultimo weekend per il Divino etrusco a Tarquinia. La manifestazione giunta alla XVII edizione celebra attraverso il vino il comune passato culturale delle città della Dodecapoli etrusca: la confederazione delle dodici potenti città che pur mantenendo la propria indipendenza avevano stretto una forte alleanza religiosa e commerciale. Lo splendido centro storico di Tarquinia ospita un percorso enoico in cui le 12 città etrusche sono rappresentate da una selezione delle loro migliori cantine. Un calendario ricco di appuntamenti con degustazioni guidate, show cooking, musica, spettacoli e mostre d’arte e fotografia, presentazioni di libri, convegni, concorsi di cucina e molto altro. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Cavalleria Rusticana"

Sabato sera a Vetralla va in scena al Teatro del Giardino segreto ‘Cavalleria rusticana’ di Pietro Mascagni, un unico atto su libretto di Giovanni Targioni-Tozzetti e Guido Menasci, con una nuova angolatura interessante della regia di Valerio Pagano e giovani musicisti in 'Artists in residence'. L'evento di apertura inizia alle 20 con l'apertura del giardino e un aperitivo semplice di benvenuto con bevanda e snack. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Festa di Sant'Ippolito

Ultimo weekend a Vetralla per i festeggiamenti patronali in onore di Sant'Ippolito. Il programma è composto da una ricca varietà di eventi: rassegne cinematografiche, tornei sportivi, rievocazioni storiche, concerti e la consueta notte delle candele in concomitanza con la Notte di San Lorenzo. Domenica sera è la volta dell'evento di chiusura: il concerto della Fuccelli fisarmony orchestra. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Art in The Park"

A Nepi la Til corporate, nella giornata di sabato, porta "Art in the park". Tanti artisti tra cui pittori, scultori, fotografi, fumettisti e scrittori si uniscono per una mostra straordinaria nel parco pubblico Martiri delle foibe. Non mancano presentazioni di libri, poesie, opere e tanto altro, per una giornata all'insegna dell'arte. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Bagnoregio Lego Expo 2023

Bagnoregio ospita, presso l'Auditorium Vittorio Tavorra, il Bagnoregio Lego expo 2023. Sono esposti fantastici set Lego di diverso tipo: da motocross, a Harry Potter, Star Wars e molti altri. Si ha anche l'occasione di giocare e dare sfogo alla creatività con i mattoncini. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Svarietà di varietà"

Sabato nel Museo del vino di Castiglione in Teverina, si tiene lo spettacolo “Svarietà di varietà”. Nello spettacolo si susseguono una serie di personaggi bizzarri e unici per una serata a sorpresa, con canzoni dal vivo e dove il pubblico è il protagonista assoluto dello spettacolo. Divertimento assicurato per tutte le età. Prendono parte allo spettacolo Gianni Abbate e Ennio Cuccuini, tecnico audio e luci Massimo Maurizi. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Sorrentino's stories"

Da domenica, presso il Museo geologico e delle frane di Civita di Bagnoregio è visitabile "Sorrentino's stories", la mostra fotografica che espone le fotografie di Gianni Fiorito che racconta, attraverso cinquantasei scatti, la carriera del regista napoletano vincitore del Premio Oscar nel 2014 Paolo Sorrentino, dal suo esordio cinematografico con "L’uomo in più" alla sua ultima opera "E' stata la mano di Dio". [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Di terra, acqua e vento"

Mostra personale di Vincenzo Scolamiero, a cura di Francesca Bottari al Museo nazionale etrusco di Rocca Albornoz a Viterbo. La mostra indaga a ritroso nella vasta produzione di Scolamiero e apre nuovi scenari di ricerca, svelando una continuità tematica e tecnica che aggiunge valore a una coerente identità espressiva. La mostra non ha un’impronta propriamente antologica, ma si è man mano evoluta come un’indagine interna e retrospettiva del lavoro pluridecennale di Scolamiero. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Grancaro - Welcome on board 2023

Ha riaperto al pubblico l'area paesaggistica e archeologica del 'Grancaro' a Bolsena. La seconda edizione del Parco sculture 'Grancaro - Welcome on board 2023', ospita opere d'arte contemporanee 'open air', che si snodano in uno in uno dei luoghi più misteriosi, energetici e suggestivi del lago di Bolsena. Per l'edizione 2023, hanno sposato il progetto 13 artisti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "La dea guerriera di Falerii"

Presso il Museo archeologico dell'Agro Falisco a Civita Castellana, è possibile visitare la mostra "La dea guerriera di Falerii". La mostra, attraverso un percorso narrativo pluristratificato, presenta, per la prima volta al pubblico, le intricate vicende relative alla scoperta e riscoperta dell’edificio templare, nel corso di oltre un secolo: una lunga pagina di microstoria. Il visitatore può sperimentare un’esperienza immersiva, a cavallo tra narrazione dell’antico e rielaborazione contemporanea, frutto di un Pcto con l’Istituto di istruzione superiore Ulderico Midossi, Liceo artistico (Indirizzo audiovisivo e multimediale) e Istituto tecnico (Indirizzo informatico). [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere sabato 26 e domenica 27 agosto
ViterboToday è in caricamento