rotate-mobile
WeekEnd

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere da sabato 6 a domenica 7 aprile

Cosa fare nel fine settimana nella Tuscia

Dopo un lungo fine settimana di festeggiamenti pasquali, tornare alla routine quotidiana può essere un compito arduo. Ma perché non rendere questo ritorno alla normalità un po' più dolce e rilassante? In questo primo weekend di aprile la Tuscia offre una varietà di eventi leggeri e piacevoli che possono alleviare la nostalgia delle festività.

La provincia offre un'ampia gamma di opportunità per intrattenersi: ci sono mostre interessanti da visitare, spettacoli teatrali da godersi, e manifestazioni all'aperto a cui partecipare. Inoltre, con l'arrivo della bella stagione, iniziano a spuntare fiere, sagre e mercatini storici che promettono di allietare ulteriormente il weekend.

Se siete curiosi di saperne di più, ecco i consigli di ViterboToday per il weekend di sabato 6 e domenica 7 aprile:

Musei gratis

Come ogni prima domenica del mese torna l'appuntamento mensile con la "Domenica al museo". Ingresso gratuito nei musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali, questo mese anche nella giornata di sabato, per iniziativa del Ministro della cultura. Le visite si svolgeranno nei consueti orari di apertura dei siti, alcuni dei quali sono visitabili solo su prenotazioni. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Sagra dell'Asparago Verde di Canino

Nel weekend a Canino si tiene la sagra dell’asparago verde di Canino, giunta alla XXII edizione. Giorni di festa, ricchi di appuntamenti per tutti i gusti. Musica dal vivo, mercatini artigianali, artisti di strada, street band, giochi per bambini e degustazioni aspettano gli amanti del “re mangiatutto” (l'asparago). Gli amanti del buon cibo non posso mancare all'appuntamento, per poi assistere, nella giornata di domenica, alla preparazione della frittata più grande del mondo. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Antica Fiera dei Campanelli

Domenica si celebra nel centro storico di Acquapendente l’antica fiera dei Campanelli, una tradizione risalente al 1150. I pellegrini sulla via Francigena, di ritorno dalla terra santa, si fermavano ad Acquapendente per vendere le merci portate dall’oriente. I sonagli venivano appesi al collo degli animali per attirare l’attenzione dei passanti, possibili acquirenti. Oggi queste campanelle vivacemente decorate sono il simbolo stesso della fiera e oggetto di richiamo per i collezionisti. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Fabrica Festival

Fabrica di Roma è pronta ad accogliere gli amanti della musica per la XIX edizione del Fabrica festival. Come da tradizione, si svolge presso il teatro Palarte. L'edizione continua con la banda dell’Uku con i brani tra i più conosciuti nella storia del rock, del heavy, del reggae, del country e del pop, riarrangiati per ukulele e presentati con una vena umoristico/cabarettistica, al cui termine segue la premiazione del concorso provinciale annesso al festival, “La frase che suona”. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Extra Teatro Festival

La seconda edizione dell'Extra teatro festival di Canino, il festival multidisciplinare che si propone di rilanciare il patrimonio culturale della nostra regione, in particolare della Tuscia. Il festival continua all’aperto in piazza Valentini sabato e domenica con tre eventi per famiglie, lo spettacolo di circo “Colpi di Toss” di Alessio Cinquepalle Paolelli e a seguire l’ironico e poetico spettacolo di magia contemporanea “Mago o non m’ago” di e con Fil, e infine, trampolieri, percussioni, danze e racconti con lo spettacolo “Il circo magico” del Teatro Potlach. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Anniversario Scavolini Store Viterbo

Nell’aprile dell’anno scorso la cucina più amata dagli italiani ha trovato una nuova dimora nel cuore di Viterbo, nel parco commerciale Città dei Papi. Oggi, lo Scavolini store Viterbo è il cuore pulsante dell'arredamento e dello stile in città. Per festeggiare l’ultimo anno e per presentare le novità Scavolini a chi non le ha ancora scoperte, domenica pomeriggio lo Scavolini store Viterbo invita tutti per celebrare insieme questo successo, brindando e assaporando i prelibati e squisiti salumi di cinta senese dell’Azienda Agrituristica Le Moline. L’ingresso è libero. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Anche meno..."

Sabato sera il teatro Lea Padovani di Montalto di Castro ospita il traghettatore della comicità Antonio Giuliani, in scena con il suo spettacolo inedito e coinvolgente. Lo spettacolo non è altro che un percorso quotidiano sulle nostre nevrosi che spesso ci portano a caratterizzare in maniera negativa la vita di tutti i giorni. Un comico è tale quando ha la capacità di ridere di sé stesso. Le sue nevrosi, non sono altro che lo specchio, più o meno, distorto di chi ha di fronte. Recitato con una comicità mai volgare, dove la risata è terapeutica, perché un sorriso sulla bocca non ha mai ucciso nessuno. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Lo spettacolo "Pasolini - Sotto gli occhi di tutti"

Il teatro San Leonardo di Viterbo è lieto di accogliere sabato sera lo spettacolo teatrale denominato “Pasolini - Sotto gli occhi di tutti”. Lo spettacolo della Margot theatre company ha l'intenzione di raccontare la vita di Pier Paolo Pasolini attraverso un viaggio reso per immagini e puntuale nel lasciare emergere il rapporto teso e conflittuale tra il poeta e la società italiana degli anni '60 e '70. In scena si muove il poeta, in eterno dialogo e scontro con la struttura del suo tempo. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "La grande sfida"

Lego, Playmobil, Barbie e action figure Disney: 4 esposizioni tutte insieme. Nella splendida location delle scuderie Alessandro IV del palazzo dei Papi di Viterbo 4 mostre uniche al mondo; un'occasione per Viterbo di tornare a colorarsi tra mattoncini, minifigures, barbie, principesse, supereroi. Con un unico biglietto quindi si possono ammirare le quattro esposizioni, giocare con una rinnovata caccia al dettaglio e tornare bambini anche con la grande area gioco libero. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Tracce tra passato e presente"

Il museo colle del duomo di Viterbo e Archeoares presentano un nuovo appuntamento con l’arte contemporanea. Da sabato ospita "Tracce tra passato e presente", la mostra personale di Alfonso Talotta a cura di Francesca Menna. Il noto artista viterbese espone una serie di opere pittoriche e terrecotte afferenti al ciclo dei "Tracciati urbani". Talotta compie un gesto antico che richiama quello di lasciare l’impronta della mano su un muro come testimonianza del proprio passaggio. Nella mostra è possibile vedere anche la campagna fotografica realizzata in quell’occasione da Stefano Menghini - Azioni per "Tracciati urbani" 1979. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

XIX stagione concertistica dell'Unitus

La XIX stagione concertistica pubblica dell'Università degli studi della Tuscia di Viterbo continua sabato pomeriggio presso l'auditorium di santa Maria in Gradi. Sabato pomeriggio il pianista Marek Szlezer si esibisce con i pezzi di compositori come Fryderyk Chopin, Ignacy Jan Paderewski, Jadwiga Sarnecka, Karol Szymanowski e Ludomir Różycki. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

La mostra "Alessio Paternesi: di terra, di luce, di aria. Antologica"

Oltre cento opere tra dipinti e sculture per una grande mostra celebrativa al palazzo Doebbing di Sutri su Alessio Paternesi, tra i più celebrati artisti del panorama dell'arte italiana e orgoglio della Tuscia viterbese. La mostra nasce dal desiderio di mettere in dialogo i profondi legami che uniscono l’opera di Alessio Paternesi alla terra di Tuscia. Paternesi ha usato con grande abilità tutte le tecniche artistiche declinando i suoi modelli nelle forme apparentemente semplici, ma infinitamente cariche di espressività, delle erme o dei bronzetti. La mostra si completa con due opere eccezionali che Alessio Paternesi ha donato negli anni settanta del secolo scorso a Sutri. [TUTTE LE INFORMAZIONI]

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend a Viterbo e provincia: gli eventi da non perdere da sabato 6 a domenica 7 aprile

ViterboToday è in caricamento