rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Scuole

Scuole superiori di Viterbo: come presentare le domande per le borse di studio

Tutte le informazioni utili per accedere ai contributi

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande per l’accesso alla graduatoria regionale per l’erogazione della borsa di studio ioStudio in favore dei frequentanti, nell’anno scolastico 2023/2024, le scuole secondarie di secondo grado statali o paritarie (tutte le scuole superiori dal 1° al 5° anno statali o paritarie con esclusione delle scuole private non paritarie che non fanno parte del sistema nazionale di istruzione) o i primi tre anni di un percorso triennale di IeFP (quarti anni esclusi), da destinare all’acquisto di libri di testo, mobilità e trasporto, e accesso a beni e servizi di natura culturale.

I requisiti richiesti

Possono accedere al contributo gli studenti aventi tutti i seguenti requisiti:

1) Residenti nel Comune di Viterbo;
2) Frequentanti, nell'anno scolastico 2023/2024, uno dei seguenti percorsi scolastici o di formazione: una scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria (tutte le scuole superiori dal 1° al 5° anno statali o paritarie, con esclusione delle scuole private non paritarie che non fanno parte del sistema nazionale di istruzione); i primi tre anni di un percorso triennale di IeFP (quarti anni esclusi);
3) Appartenenza a nuclei familiari con un livello ISEE non superiore ad € 15.748,78 desunto dall'ultima attestazione ISEE in corso di validità.

Qui per presentare la domanda online

Come presentare la domanda

Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 21 maggio 2024. Deve essere presentata esclusivamente in modalità telematica da uno dei genitori o dal soggetto esercente la potestà genitoriale ovvero dal beneficiario, se maggiorenne, accedendo con le proprie credenziali SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) o CIE (Carta Identità Elettronica), alla piattaforma digitale messa a disposizione dal Comune di Viterbo al seguente link: https://comune.viterbo.it/dirittoallostudio/borsadistudioiostudio/ . Si specifica che, qualora lo studente maggiorenne non disponga di SPID o CIE, la domanda può essere presentata dal genitore o persona che esercita la potestà genitoriale. La domanda deve essere presentata per singolo studente richiedente il beneficio. Il richiedente, prima di formalizzare l’istanza, è tenuto a leggere l’Informativa sul Trattamento dei dati personali, allegata al presente avviso, e autorizzare l’Ente al trattamento dei dati personali resi, in linea con quanto previsto dalla normativa vigente. Gli studenti residenti nel Comune di Viterbo ma frequentanti Istituti fuori Regione possono presentare domanda.

Le domande dovranno essere corredate da:

  • Attestazione ISEE in corso di validità relativa alla situazione economica del nucleo familiare dello studente;
  • Copia del documento di identità in corso di validità del soggetto che presenta la domanda (fronte e retro);
  • Copia del codice fiscale (tessera sanitaria) del soggetto che presenta la domanda (fronte e retro);
  • Copia del documento di identità in corso di validità dello studente (fronte e retro);
  • Copia del codice fiscale (tessera sanitaria) dello studente (fronte e retro). Tutti i documenti sopra riportati devono essere allegati alla domanda con in un unico file in formato .pdf.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole superiori di Viterbo: come presentare le domande per le borse di studio

ViterboToday è in caricamento