rotate-mobile
L'INTERVENTO

Detenuto morto per sciopero della fame, Mattia (Pd): "Episodio drammatico, faro sul degrado delle carceri nel Lazio"

Per la consigliera regionale del Partito democratico, Eleonora Mattia, si tratta di "sconfitta delle istituzioni"

"Scandalosa la morte del detenuto, ricoverato nel reparto di medicina protetta di Belcolle, in seguito allo sciopero della fame per protesta". Lo afferma Eleonora Mattia, consigliera regionale del Pd e vicepresidente della Commissione affari costituzionali e statutari. "Un altro episodio drammatico che accende di nuovo il faro sulla situazione di degrado delle carceri nel Lazio e che rappresenta una vera e propria sconfitta per le istituzioni".

Mattia ricorda che "è dello scorso agosto la richiesta di audizioni in prima commissione per affrontare il tema con tutti gli attori coinvolti alla quale, ad oggi, non ho ricevuto alcuna risposta. Non ho fatto in tempo a ripresentarla in questi giorni, per chiedere di nuovo di audire Garante dei detenuti, direttori degli istituti penitenziari, rappresentanti delle Rems e presidente del tribunale di sorveglianza, che subito è arrivata la notizia di un nuovo decesso".

"Sovraffollamento e condizioni di disagio, per detenuti e agenti, continuano a peggiorare - incalza Mattia -. Secondo i dati del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria diffusi proprio in questi giorni dal ministero della Giustizia, alla fine del 2023 il numero di detenuti presenti negli istituti penitenziari del Lazio è stato pari a 6mila 537, con un incremento di 604 unità rispetto ai 5mila 933 di inizio anno, ovvero del 9,4% in più".

Per Mattia "i numeri parlano chiaro, le morti in carcere e i continui atti di aggressione e autolesionismo gridano giustizia. Cos’altro dobbiamo aspettare? Gli uffici competenti convochino subito le audizioni per dare modo a tutte le forze politiche di incontrare le istanze delle autorità competenti e degli operatori del settore".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuto morto per sciopero della fame, Mattia (Pd): "Episodio drammatico, faro sul degrado delle carceri nel Lazio"

ViterboToday è in caricamento