rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
VERSO LE ELEZIONI

Europee, ecco chi si candida nel centro Italia: Antonella Sberna unica viterbese

Da Meloni a Schlein, Vannacci all'ex allenatrice della Viterbese Carolina Morace. C'è anche Renzi per gli Stati Uniti d'Europa, ma come ultimo in lista. Dalla Pisana in corsa Cartaginese, Tidei e D'Amato. Tra i 5 stelle provano Pacetti e Tamburranno

Si è conclusa il primo maggio la presentazione delle liste dei candidati alle prossime elezioni europee, che si terranno l'8 e 9 giugno. Al momento in cui si scrive non si hanno informazioni ufficiali sui nomi presentati nel centro Italia dal giornalista Michele Santoro, promotore di "Pace, terra e dignità". Per quanto riguarda gli altri è possibile darne notizia. Specificando che al parlamento europeo per il centro Italia ci saranno 15 seggi su 76 riservati all'Italia. Unica viterbese Antonella Sberna (FdI). Capolista per il Movimento 5 stello l'ex allenatrice della Viterbese Carolina Morace.

I candidati di Fratelli d'Italia 

Iniziamo da Fratelli d'Italia. Capolista in centro (Lazio, Marche, Umbria, Toscana), come ovunque, è la premier Giorgia Meloni. Dietro di lei l'ex sindaco di Terracina Nicola Procaccini. Al terzo posto la romana Carla Cappiello, presidente dell'ordine provinciale degli ingegneri. C'è Francesco Carducci Artenisio, consigliere regionale dell'Udc ormai 15 anni fa, dall'anno scorso presidente di Agis-Anec Lazio. E ancora, dal mondo dei commercialisti romani c'è Dorina Casadei. Dalle marche Carlo Ciccioli. Ancora, al settimo posto c'è Civita Di Russo candidata non eletta in Regione Lazio, poi nominata a maggio 2023 vicecapo di gabinetto di Rocca. Seguono dall'Isola del Giglio Mario Pellegrini, poi Anita Privitera, Maria Veronica Rossi (eurodeputata uscente, ha appena lasciato la Lega), la viterbese Antonella Sberna, l'umbro Marco Squarta, il toscano Francesco Torselli, poi c'è il consigliere del primo municipio di Roma Stefano Tozzi e chiude la lista l'ex senatore Manuel Vescovi, padovano, ex leghista. Fuori Stefano Quarzo e Rachele Mussolini, entrambi consiglieri capitolini. 

I candidati del Pd

Il Partito democratico aveva già abbondantemente definito la sua lista, chiudendo il 30 aprile con due donne e un uomo: il sindaco di Arquata del Tronto Michele Franchi, la giornalista Teresa Bartoli ed Elena Improta. Capolista ovunque, quindi anche nel centro Italia è la segretaria Elly Schlein, segue Nicola Zingaretti attualmente deputato. Ci sono le eurodeputate uscenti Camilla Laureti (romana) e Beatrice Covassi (fiorentina), l'ex deputata Alessia Morani (marchigiana), l'ex direttore di "Avvenire" Marco Tarquinio (umbro, adottato da Roma per lavoro), il sindaco di Firenze Dario Nardella e quello di Pesaro-Urbino Matteo Ricci, poi Humberto Insolera, Marco Pacciotti e Antonio Mazzeo. 

I candidati di Forza Italia-Noi Moderati

Per quanto riguarda Forza Italia-Noi Moderati, l'annuncio del viceministro e ministro degli Esteri Antonio Tajani capolista è arrivato ormai da dieci giorni. Confermata la presenza dell'uscente Salvatore De Meo (nativo di Fondi), della romana anche lei uscente Alessandra Mussolini e dell'ex governatrice del Lazio Renata Polverini, che chiude la lista. Uscente dal parlamento europeo è anche la giovane Francesca Peppucci, numero 2 in lista, nata a Todi dove è anche capogruppo in comune. Tajani ha candidato il suo sottosegretario Giorgio Silli (fiorentino), poi ancora il pistoiese Marco Baldassarri, la frusinate Rossella Chiusaroli, l'imprenditrice fermana Graziella Ciriaci, la maremmana Valentina Corsetti, Maria Chiara Fazio (Noi moderati, esperta di diritto, romana), il sindaco di Pontremoli (Toscana) e infine Alessandro Ghinelli, Lorenzo Grassini e Tiziana Pepe. 

I candidati del M5s

Il M5s punta sull'ex calciatrice e allenatrice (anche della Viterbese) Carolina Morace, seguita dall'ex eurodeputato Dario Tamburranno. C'è anche l'ex capogruppo in Campidoglio Giuliano Pacetti, un attivista del territorio romano Emanuele Ceccato. Romane anche Giusy Esposito, Valentina Fazio e Stefania Volpi. Nata a Ferrara, adottata da Latina è Federica Lauretti. In lista Gianluca Ferrara al terzo posto (ex Senatore di Portici, in Campania), Giovanna Basile, Sergio Romagnoli, Mirella Emiliozzi, Valentina Pococacio, Luca Aloatti e Stefano Cecere. 

I candidati di Avs Alleanza verdi-sinistra

Alleanza Verdi-Sinistra schiera come capolista l'ex sindaco di Roma Ignazio Marino, tornato alla politica dopo quasi dieci anni di assenza seguiti alla defenestrazione causata dal suo stesso ex partito, il Pd. È seguito da Marilena Grassadonia (non è romana neanche lei, ma è delegata di Gualtieri per i diritti Lgbtqia+). Al terzo posto il primo romano, ex vicepresidente del Lazio ed eurodeputato uscente Massimiliano Smeriglio. In lista c'è anche Christian Raimo, insegnante e scrittore, assessore alla cultura a Montesacro tra il 2018 e il 2022. Da Europa verde c'è il romano Luca Boccoli, seguito dalla ternana Francesca Arca. Dalla provincia di Siena l'ecologista Cecilia Bassi, seguita dalla monzese Paola Bernasconi, poi Luciano Conte, Lucrezia Iurlaro, Antonio Natali, Agnese Santarelli, Sabrina Santelli, Pierluigi Vossi e Sergio Ulgiati. Non ci sono, né qui né in altri collegi, i due leader Angelo Bonelli e Nicola Fratoianni. 

I candidati della Lega

Per la Lega capolista ovunque è il generale dell'Esercito Roberto Vannacci. Dietro di lui l'uscente Susanna Ceccardi (toscana), poi il senatore milanese Claudio Borghi, un'altra uscente da Bruxelles come Anna Cinzia Bonfrisco (veneta ma eletta nel Lazio), Mirco Carloni, Valeria Alessandrini, l'ex consigliere regionale frusinate Mario Abbruzzese, l'ex capitolino e segretario regionale Davide Bordone in coppia con la consigliera alla Pisana Laura Cartaginese, Franco Cardinale, Francesca Dionisi, Anna Menghi, la deputata ex Forza Italia e laziale Giovanna Miele, Antonio Tacconi e Matilde Tasselli. 

I candidati di Azione

Sarà capolista Carlo Calenda, che fino a pochi giorni fa aveva fatto sapere di non volersi candidare. Dietro di lui Elena Bonetti (deputata, mantovana), l'ex Pd Alessio D'Amato, Cristina Bibolotti, Vincenzo Camporini, la giornalista ucraina Nataliya Kudryk, Germano Craia, Barbara Masini, Massimo Seri, Debora Pacifici, Luciano Spigliantini, Rosella Pera, Umberto Trenta, la manager Gabriella Ga Yeng Zanzanaini e infine Luca Pietro Ungaro, imprenditore nel Real estate. 

I candidati di Stati Uniti d'Europa 

Infine, Stati Uniti d'Europa. Cioè Italia Viva e +Europa. Capolista è Giandomenico Caiazza (romano, ex presidente dell'Unione delle camere penali), seguito dalla fondatrice di +Europa Emma Bonino e dalla consigliera regionale Marietta Tidei. Poi Eric Mauritin Jozsef, Emanuela Pistoia, Rosa Di Giorgi, Olga Surinova, Gerardo Stefanelli, Gianluca Misuraca, Silvia Berolucci, Manuela Albertella, Giuseppina Bonaviri, Francesco Cappelletti, Tiziano Busca. Chiude Matteo Renzi, ultimo della lista e pronto ad andare in caso di elezione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europee, ecco chi si candida nel centro Italia: Antonella Sberna unica viterbese

ViterboToday è in caricamento