rotate-mobile
Politica

Nuovi bus elettrici e riqualificazione di sei immobili storici a Viterbo

I progetti, compreso quello per la via Francigena, tra i 140 milioni di euro stanziati dalla Regione con il nuovo piano per le aree urbane

Un nuovo sostegno alle aree urbane del Lazio attraverso progetti di sviluppo che vanno dalla trasformazione digitale a quella energetica, passando per la rigenerazione urbana e la mobilità sostenibile. La Regione Lazio ha presentato le “Strategie territoriali Pr Fesr Lazio 2021-2027”, il programma con il quale la Pisana ha stanziato 140 milioni di euro che andranno a finanziare 52 interventi. Tante le iniziative ma spiccano, in particolare, gli interventi per Ostia e Pietralata.

La strategia e il programma degli interventi sono stati presentati nel corso di una conferenza che si è tenuta a Roma, lunedì 11 dicembre, nella sede della Regione Lazio, alla presenza di Roberta Angelilli, vicepresidente e assessora a sviluppo economico, commercio, artigianato, industria, internazionalizzazione, Tiziana Petucci, autorità di gestione del Pr Fesr Lazio 2021-2027, Maurizio Veloccia, assessore all'urbanistica di Roma Capitale, e Antonino Galletti del consiglio di amministrazione di Rome Technopole.

L'iter attuativo dei progetti è articolato in due fasi e prevede regole e tempi chiari e un patto tra Regione e Comuni beneficiari. Con la prima fase vengono avviati progetti che devono essere appaltati entro 18 mesi dalla stipula della convenzione. La seconda fase finanzierà ulteriori interventi, ma solo a condizione che siano stati appaltati tutti i progetti inclusi nella prima.

Nella prima fase del piano saranno finanziati 52 progetti. Tra Latina e Frosinone sorgeranno 16 chilometri di nuove piste ciclabili. Sempre in questa province verranno installati impianti fotovoltaici su 12 scuole mentre a Rieti, verrà realizzato un impianto di combustione di rifiuti organici per la produzione di energia elettrica e termica. Previsto l'acquisto di 20 veicoli elettrici a zero emissioni per il trasporto pubblico locale a Viterbo, Rieti e Frosinone. Potenziata anche la flotta per la raccolta rifiuti a Rieti. Ci sono anche tre progetti per il fiume Velino a Rieti, il parco delle sorgenti a Frosinone, la via Francigena a Viterbo. E la realizzazione di un nuovo edificio a “zero emissioni” per la ricerca scientifica: un vero e proprio contributo alla realizzazione del polo tecnologico “Rome Technopole”, nel quartiere Pietralata di Roma.

Con i 140 milioni verranno recuperate, nella regione, 10 aree verdi urbane, 6 a Latina, 2 a Frosinone e 2 a Ostia. Sempre sul litorale di Roma sono è previsto l’intervento della Casa della cultura a Ostia. Sempre in questo ambito in programma c’è la riqualificazione di 6 immobili storici a Viterbo, 5 case di quartiere, museo Cambellotti e una scuola dell’infanzia a Latina. Infine, oltre ai 5 milioni stanziati per migliorare la capacità amministrativa dei comuni, verranno coinvolti dei partner locali sia nella fase di stesura della strategia che nella fase attuativa, attraverso un presidio e la verifica dello stato di avanzamento dei progetti da parte della comunità locale. Questo progetto, denominato “Monitoraggio civico” ed elaborato dall’autorità di gestione in partnership con Anci Lazio, prevede la supervisione di Ocse e Commissione europea.

Roberta Angelilli

“Con questo programma, che ha visto la partecipazione di tutti i territori coinvolti nelle scelte d'intervento, vogliamo rafforzare l'identità economica e sociale della nostra Regione - ha dichiarato la vicepresidente Roberta Angelilli -. Si tratta di un processo partecipato, con il coinvolgimento degli attori locali, in un percorso di co-progettazione, attraverso risorse del Programma europeo Fesr della Regione Lazio. È un contributo tangibile all’azione di riqualificazione di spazi ed edifici pubblici ma anche di sostegno allo sviluppo dei servizi digitali delle amministrazioni. Il proficuo lavoro di confronto e supporto svolto in questi mesi tra la Regione e i Comuni prosegue adesso con l’obiettivo di realizzare i progetti e concretizzare quanto previsto dalle politiche di coesione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi bus elettrici e riqualificazione di sei immobili storici a Viterbo

ViterboToday è in caricamento