rotate-mobile
Politica Oriolo Romano

Oriolo Romano, FdI: "L'amministrazione ha negato l'intitolazione dei giardini davanti ai carabinieri ai caduti di Nassiriya"

L'attacco di Fratelli d'Italia: "Una vergogna, il consiglio comunale sarebbe dovuto essere unito nel ricordo di una delle stragi più efferate ai danni delle forze armate"

Il 12 novembre 2003 è una data profondamente scalfita nel registro storico italiano e nelle coscienze di ognuno di noi. A Nassiriya diciannove cittadini italiani, di cui diciassette militari impegnati in una missione di pace, sono stati uccisi in un attentato a opera di un commando terroristico.

Da Oriolo Romano Fratelli d'Italia attacca: "Proprio nel ventennale di quella strage, la maggioranza comunale oriolese targata Pd ha bocciato la mozione proveniente dai banchi dell'opposizione di intitolare una via ai caduti di Nassiriya. Una decisione che riteniamo vergognosa. Al di là delle ideologie politiche, che in occasioni come queste andrebbero messe da parte, l'intitolazione dei giardini situati di fronte alla stazione dei carabinieri, avrebbe dovuto unire tutto il consiglio comunale a ricordo di una delle stragi più efferate ai danni delle nostre forze armate".

"Fiduciosi - concludono da FdI - in ulteriori sviluppi di questa vicenda, auspichiamo che la maggioranza di centrosinistra si ravveda e dimostri di essere capace di accogliere le proposte mettendo da parte le logiche di partito".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oriolo Romano, FdI: "L'amministrazione ha negato l'intitolazione dei giardini davanti ai carabinieri ai caduti di Nassiriya"

ViterboToday è in caricamento