rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
CURIOSITÀ / Tessennano

Il candidato sindaco (in quota Lega) che ha preso zero voti: l'incredibile caso di Tessennano

Nel piccolo comune della Tuscia, appena 281 anime, Vittorio Salvatore, candidato di Progetto popolare, non ha preso alcuna preferenza. Neppure la sua

Ha realmente dell'incredibile quanto accaduto a Tessennano, piccolo comune della Tuscia di appena 281 abitanti, dove un candidato sindaco è riuscito nell'impossibile: prendere zero voti. Nessun elettore dei 219 che si è recato alle urne ha scelto come primo cittadino ideale Vittorio Salvatore, candidato di Progetto popolare, lista in quota Lega. Nemmeno lui stesso si è votato.

Una storia davvero difficile da credere, se non fosse vera. Va detto che la lista di Salvatore, in realtà, non è mai stata promossa dal suo candidato sindaco. Nessuna nota alla stampa, nessun comunicato sui social, nulla di nulla. Non è chiaro per quale motivo Progetto popolare, che pure aveva annunciato la sua partecipazione alle comunali di Tessennano, alla fine ha optato per quel che appare come un clamoroso auto-sabotaggio e, nei prossimi giorni, potrebbe essere proprio lo stesso Salvatore a spiegare l'accaduto.

Ha avuto leggermente più fortuna l'altro candidato di Progetto popolare in corsa nella Tuscia, Eugenio Ricci, che ambiva alla poltrona di sindaco ad Onano. Non ha preso zero voti ma 79, contro i 463 del suo sfidante, Pacifico Biribicchi, eletto sindaco con oltre l'85%. Non è stata dunque una tornata elettorale felice per la lista civica d'ispirazione leghista. Questo lo si evince dai dati ufficiali già pubblicati dal Viminale sul portale Eligendo.

A Tessennano, per la cronaca, ha vinto nuovamente Ermanno Nicolai, storico esponente di Forza Italia. Ancora una volta con percentuali bulgare oltre il 60%, il 64% per la precisione. La sua antagonista, Michela Rossi, si è fermata al 35%. Per Nicolai si tratta del terzo mandato consecutivo, dopo quelli del 2014 e del 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il candidato sindaco (in quota Lega) che ha preso zero voti: l'incredibile caso di Tessennano

ViterboToday è in caricamento