rotate-mobile
POLITICA

Rientrate le dimissioni di Vittorio Sgarbi: "Rimarrò in carica come assessore alla Bellezza a Viterbo"

Eolico: Vittorio Sgarbi rimarrà in carica come assessore alla Bellezza a Viterbo

"Riceviamo da Vittorio Sgarbi e pubblichiamo"

“Consapevole  che la posizione del sindaco di Viterbo e della sua amministrazione è politicamente coerente con le posizioni da me sempre sostenute in difesa del paesaggio, bene costituzionale - precisa Sgarbi - prendo atto che il parere positivo espresso dal Comune di Viterbo è l’atto di un funzionario che risponde a un quesito tecnico nel caos legislativo su questa materia, e che non è una posizione politica della giunta o del consiglio comunale. 

Come Assessore alla Bellezza mi impegno al coinvolgimento di tutti i soggetti politici della Tuscia (oggi in larga misura presenti alla XII Commissione consiliare permanente Regione Lazio, che ho invitato a richiamare il Presidente Rocca al rispetto dei suoi impegni) con la finalità di opporre alla invasione, vera e propria metastasi, dell’eolico e del fotovoltaico, un ricorso alla Corte Costituzionale, dopo le dichiarazioni alla Camera dei deputati del presidente Silvana Sciarra  sul rispetto dell’ 'aspetto visivo del paesaggio' e sulla sua vocazione agraria”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rientrate le dimissioni di Vittorio Sgarbi: "Rimarrò in carica come assessore alla Bellezza a Viterbo"

ViterboToday è in caricamento