rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
DA PALAZZO

Frontini apre al rimpasto? La sindaca: "Arriverà il momento in cui faremo una ricognizione della giunta"

Le parole pronunciate dalla prima cittadina aprono la porta a possibili rimpasti nella squadra di governo

Sin dai primi mesi del suo mandato, tra gli addetti ai lavori circolava un’indiscrezione: nel 2025 sarebbe arrivato un rimpasto di giunta nell’amministrazione di Chiara Frontini. Una sorta di tagliando per gli assessori, i quali saranno giudicati per i loro meriti ma anche e soprattutto per i demeriti. Queste voci, per la prima volta, hanno trovato un riscontro nelle parole pronunciate dalla stessa prima cittadina martedì scorso, nel corso del consiglio comunale.

Le dichiarazioni di Frontini sono passate quasi inosservate, in sordina. Ma sono importanti perchè danno un’idea di quel che potrebbe accadere a breve. Rispondendo all’interrogazione del Partito democratico, i cui consiglieri chiedevano di ritirare le deleghe a Vittorio Sgarbi, la sindaca ha spostato l’attenzione su tutta la sua squadra di governo: “Ritengo che sia ancora prematuro fare valutazione sui risultati e sull’impatto che l’azione di ogni assessore ha avuto sulla città. Quando sarà giunto il momento - ha detto - una valutazione sarà fatta e riguarderà tutti gli assessori sugli obiettivi raggiunti e quelli mancati”.

Malgrado il contenuto del discorso di Frontini sia per i più criptico, ripensando all’indiscrezione che vede il 2025 come l’anno della verifica in giunta allora si intuisce come, effettivamente, sia volontà della leader di Viterbo2020 di prendere in considerazione l’idea di un rimpasto. Del resto, non tutti gli assessori hanno retto il passo. C’è chi è andato avanti e ha coltivato un rapporto molto stretto con Frontini, come ad esempio Aronne, Antoniozzi, Floris, Angiani, Notaristefano e Scardozzi. Dall’altro, invece, ci sono assessori che hanno dovuto fare i conti con diverse problematiche. Tra questi figurano Silvio Franco dello Sviluppo economico e lo stesso Sgarbi. A questo punto, sarà interessante capire come Frontini intenderà agire una volta che il giorno del giudizio sarà arrivato, magari sostituendo un assessore con un consigliere oppure rivolgendosi a un esterno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontini apre al rimpasto? La sindaca: "Arriverà il momento in cui faremo una ricognizione della giunta"

ViterboToday è in caricamento