rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
POLITICA / Tarquinia

Sicurezza stradale sul litorale, arriva l'impegno da parte del Ministero per la Tirrenica

Rotelli: "Non solo trasversale Orte/Civitavecchia, arrivano buone notizie anche per il tratto stradale Tarquinia-San Pietro in Palazzi"

"Riceviamo da Mauro Rotelli e pubblichiamo"

Durante un Question time presentato in commissione Ambiente da me presieduta dal collega Simiani, il Mit nella persona del viceministro Bignami ha ribadito l’impegno del dicastero al reperimento del fabbisogno finanziario per la progettazione ed esecuzione dell’intervento di adeguamento della tratta Tarquinia/San Pietro in Palazzi (Tirrenica) nel prossimo contratto di programma tra Stato ed Anas che sarà esaminato nella prossima seduta del Cipess (Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e lo Sviluppo Sostenibile). Un intervento a lungo atteso, molto importante per lo sviluppo infrastrutturale dell’Alto Lazio e della Toscana in grado di coniugare sviluppo economico e maggior sicurezza della viabilità. La Tirrenica, è la principale arteria stradale lungo costa tra la Toscana e il Lazio, attesa da oltre mezzo secolo.

Come è noto, per chiudere la cerniera tra Rosignano (Livorno) e Tarquinia (Viterbo), dove finiscono i rispettivi rami di autostrada, la strada va in parte sistemata – tra Rosignano (San Pietro in Palazzi) e Grosseto – e in parte costruita di sana pianta, tra Grosseto sud e Tarquinia. Qui per molti chilometri, tra Pescia Romana nel Lazio e Orbetello - Fonteblanda, passando da Capalbio in provincia di Grosseto, la strada in alcuni tratti è addirittura a una sola corsia per senso di marcia, vi si affacciano passi carrabili di abitazioni e aziende e il tasso di incidenti spaventoso.

On. Mauro Rotelli

Presidente della Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale sul litorale, arriva l'impegno da parte del Ministero per la Tirrenica

ViterboToday è in caricamento