rotate-mobile
POLITICA / Tarquinia

Giulivi riunisce il centro destra e corre alle amministrative appoggiato anche da FI e Noi moderati

Catini: " La persona che può dare alla città di Tarquinia un impulso diverso, concretezza e stabilità è Alessandro Giulivi"

Una conferenza stampa questa mattina, venerdì 10 maggio 2024, nella sede di Forza Italia a Tarquinia per annunciare l'appoggio ad Alessandro Giulivi per la corso verso le elezioni amminstrative 2024. In sala oltre al presidente della provincia di Viterbo Alessandro Romoli, anche l'ex sindaco di Montalto di Castro Sergio Caci, Nazzareno Neri consigliere comunale Noi moderati e presidente della commissione Tutela del Territorio, e ancora Giorgio Simeoni FI presidente della commissione Giubileo, Manuel Catini vice coordinatore provinciale, Francesco Ciarlanti commissario forza Italia Tarquinia e Cristina Volpe  Marco Di Stefano commissario di Noi moderati per il Lazio. Mancano ormai pochissimi giorni alla presentazione delle liste e il centro destra ha deciso di presentarsi compatto sostenendo il sindaco uscente.

Centro destra per Giulivi

"Credo che Forza Italia sia ben radicata qui nella piccola città di Tarquinia - ha detto Alessandro Romoli - L'inaugurazione di questa sede ne è una prova. Questo ci darà grande soddisfazioni in termine di valore aggiunto per un partito che nel viterbese sta provando a radicarsi grazie all'impulso del nostro coordinatore nazionale Antonio Tajani e a Francesco Battistoni. Stiamo lavorando parallelamente per sostenere il candidato alle europee e altri candidati sul territorio".

Alessandro Giulivi

Prima di Romoli è intervenuto Manuel Catini:"Confrontandoci con il presidente Romoli abbiamo pensato che la persona che può dare alla città di Tarquinia un impulso diverso, concretezza e stabilità è Alessandro Giulivi - ha ribattuto Catini - Abbiamo sposato con piacere l'idea di comporre una delle 5 liste che lo appoggeranno, proprio perchè con lui può proseguire la trasformazione di Tarquinia da paesono in città". Il sindaco ha poi aperto la conferenza alle domande dei giornalisti che hanno chiesto una disamina sulla questione della Ztl e sui progetti sul turismo inseriti nel programma elettorale, ma al momento Giulivi ha parlato di mediazione a proposito della Ztl e di macro progetto sul turismo trainato dalla costruzione del nuovo porto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giulivi riunisce il centro destra e corre alle amministrative appoggiato anche da FI e Noi moderati

ViterboToday è in caricamento