Sabato, 20 Luglio 2024
Salute

LA BUONA SANITÀ DI CASA NOSTRA | All'ospedale di Belcolle anche interventi per ipertrofia dei turbinati in radiofrequenza

La prima operazione di questo tipo è stata fatta nei giorni corsi. Ecco come accedere al servizio

Ora all'ospedale di Belcolle ci si può sottoporre anche a interventi per ipertrofia dei turbinati in radiofrequenza. La nuova linea di attività rivolta ai cittadini assistiti è stata attivata nei giorni scorsi dalla Asl di Viterbo, dopo la prima procedura eseguita in ospedale.

Il servizio è stato organizzato dal poliambulatorio di Belcolle, afferente alla direzione sanitaria ospedaliera, e dalla unità operativa di Otorinolaringoiatria diretta da Claudio Viti.

La procedura, una manovra poco invasiva che prevede una leggera anestesia locale (l’intervento dura in tutto circa 15 minuti), viene eseguita nella chirurgia ambulatoriale, al quarto piano, blocco C, dell’ospedale viterbese.

Per accedere al servizio, il cittadino assistito deve prenotare la prima visita al Cup, con prescrizione del medico curante. Effettuata poi la visita negli ambulatori di Otorinolaringoiatria e accertata la diagnosi di ipertrofia dei turbinati, verrà programmato l’intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

LA BUONA SANITÀ DI CASA NOSTRA | All'ospedale di Belcolle anche interventi per ipertrofia dei turbinati in radiofrequenza
ViterboToday è in caricamento